Resta in contatto

News

Mondiale: Reina tra i 23 della Spagna, Argentina senza Icardi

I due tecnici Lopetegui e Sampaolo hanno diramato le convocazioni dei giocatori che cercheranno la vittoria finale nel campionato iridato al via il 14 giugno

Spagna e Argentina sono tra le nazionali più attese del mondiale al via il 14 giugno in Russia, orfano della nostra nazionale, che ha mancato l’accesso dopo 60 anni, perdendo il play-off contro la Svezia.

SPAGNA. Nella lista dei 23 non c’è Morata, mentre trova posto il portiere del Napoli, dal 1 luglio del Milan, Reina. Out anche Suso, Callejon e Luis Alberto.

I 23 DI LOPETEGUI
Portieri: Kepa Arrizabalaga (Athletic Club), David De Gea (Manchester United), Pepe Reina (Napoli)
Difensori: Jordi Alba (Barcellona), Nacho Monreal (Arsenal), Cesar Azpilicueta (Chelsea), Álvaro Odriozola (Real Sociedad), Daniel Carvajal (Real Madrid), Gerard Piqué (Barcellona), Sergio Ramos (Real Madrid), Nacho Fernández (Real Madrid)
Centrocampisti: Thiago Alcántara (Bayern Monaco), Sergio Busquets (Barcellona), Andrés Iniesta (Barcellona), Koke (Atlético Madrid), Saúl Ñíguez (Atlético Madrid), David Silva (Manchester City)
Attaccanti: Isco (Real Madrid), Marco Asensio (Real Madrid), Lucas Vázquez (Real Madrid), Diego Costa(Atlético Madrid), Rodrigo (Valencia), Iago Aspas (Celta Vigo)

ARGENTINA. Alla fine il ct sudamericano ha deciso: Mauro Icardi (inizialmente inserito tra i 28)  non farà parte dei 23 convocati al mondiale. Oltre all’attaccante dell’Inter out anche Pezzella e Perotti. C’è invece la  coppia juventina Dybala e Higuain.

I 23 DI SAMPAOLI
Portieri: Sergio Romero (Manchester United), Franco Armani (River), Wilfredo Caballero (Chelsea)
Difensori: ​Gabriel Mercado (Sevilla), Federico Fazio (Roma), Nicolás Otamendi (Manchester City), Cristian Ansaldi (Torino), Nicolás Tagliafico (Ajax), Marcos Rojo (Manchester United)
Centrocampisti: Ever Banega (Sevilla), Javier Mascherano (Hebei Fortune), Eduardo Salvio (Benfica), Lucas Biglia (Milan), Angel Di María (PSG), Giovani Lo Celso (PSG), Manuel Lanzini (West Ham), Maximiliano Meza (Independiente) y Marcos Acuña (Sporting Lisboa), Cristian Pavón (Boca)
Attaccanti: Lionel Messi (Barcelona), Sergio Agüero (Manchester City), Gonzalo Higuaín (Juventus), Paulo Dybala (Juventus)

LA FASE A GIRONI DI SPAGNA E ARGENTINA. Gli iberici giocheranno le prime tre gare sempre alle 20 ora italiana. Il 15 giugno esordiranno contro i campioni d’Europa del Portogallo, quindi il 20 la sfida all’Iran e il 25 ancora match con il Marocco.

Messi e compagni giocherà la prima gara del proprio girone contro la squadra simpatia Islanda il 16 giugno alle 15. Alle 20 invece le successive due partite: il big-match contro la Croazia (21 giugno) e la sfida alla Nigeria, il 26 giugno.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News