Resta in contatto

News

Pavoletti ci mette la testa. Il Cagliari adesso vede la salvezza

La squadra rossoblù strappa una vittoria fondamentale al Franchi. Decisiva la partita di Ionita su Badelj.

Il finale di partita è uno spettacolo imbarazzante. La domenica nel ricordo di Davide Astori, con le maglie numero 13 viola e rossoblù ritirate prima del fischio d’inizio, si chiude con una mega rissa in mezzo al campo, scrive stamani La Gazzetta dello Sport. Ultimo atto di un secondo tempo ad alta tensione che ha registrato anche l’espulsione di Pioli per proteste e il rosso a Veretout per un assurdo fallo su Joao Pedro. Scene che non rendono onore al Capitano, un simbolo di correttezza e lealtà sportiva. Chissà cosa avrà pensato la famiglia Astori, presente al Franchi. Poi, c’è l’aspetto sportivo. Il Cagliari vince 1-0 e fa un bel salto in avanti nella corsa salvezza mentre la Fiorentina invece vede praticamente svanire il sogno europeo. (…)

Il Cagliari stavolta indovina tutto. Parte tagliando i rifornimenti a Badeli grazie al pressing di Ionita e conquista il centrocampo grazie al talento di Barella e a una super Padoin. La squadra di Lopez non rischia mai niente dietro, va a segno al 37’ con un colpo di testa del solito Pavoletti (deliziosa la punizione calciata da Lykogiannis) e nella ripresa costruisce due clamorose palle gol con Farias capace di sbagliare quasi a porta vuota. Nonostante questi errori il Cagliari rimane sempre padrone della gara. Positivo il ritorno in campo di Joao Pedro (assente dal 26 febbraio) inserito a metà ripresa al posto di uno sfinito Ionita. I sardi chiudono con una vittoria che profuma di salvezza una striscia negativa di tre sconfitte e un pareggio. Domenica cercherà gli ultimi punti salvezza contro l’Atalanta.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "sono anni che lo dico, uno capace a prendere morti e strapagarli, e svendere giovani ....vai in pensioneeeee!!"

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "ai sapientoni del calcio teorico indichiamo i seguenti dati reali: Cerri anni 26 presenze fra A e B 190 con 35 goal... Brunori anni 28 presenze fra..."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News