Resta in contatto

Approfondimenti

Pisacane-Cutrone: dal Giudice sportivo due pesi e due misure

Mentre Fabio Pisacane, ingiustamente espulso quasi a fine primo tempo di Crotone-Cagliari (con l’arbitro Tagliavento richiamato dal VAR, che però al rientro in campo conferma la sua decisione) subisce un turno di stop e domenica salterà la delicata sfida alla Sardegna Arena contro la Spal degli ex Salamon e Borriello, per Patrick Cutrone il giudice sportivo ha ritenuto di non dover sanzionare l’irregolarità.

Lo ha fatto, nonostante siano state richieste le immagini per la prova tv. Infatti le stesse immagini evidenziano che il gol dell’1-0 del Milan sulla Lazio, è chiaramente viziato da fallo del giovane talento rossonero, ma su Cutrone nessuna sanzione.  Questa la motivazione: “Considerato che nel caso di specie il gesto non risulta connotato da sicura volontarietà, avuto riguardo alla particolare velocità dell’azione e del movimento della palla, nonché, soprattutto, alla sussistente di un evidente tentativo di colpire la palla con la testa e del contestuale e non innaturale movimento del braccio, in relazione, quest’ultimo, allo slancio per colpire la palla di testa; P.Q.M. delibera, a seguito della segnalazione della Procura federale, di non adottare alcun provvedimento disciplinare nei confronti del calciatore Patrick Cutrone ì”.

Disparità anche sulla squalifica a Cacciatore, espulso sabato in Chievo-Juventus per aver fatto il segno delle manette all’arbitro. Per lo stesso gesto in passato, le giornate ai danni di Mourinho e Tonelli, furono tre.

44 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
44 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Si vergogni sindaco e amministrazione di cagliari che fanno giocare la squadra ds 17 anni in uno stadio prefabbricato"

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti