Resta in contatto

Rubriche

Una partita, un ricordo – Un baby Cagliari ferma il Napoli

È il 26 aprile 1992 ed il Cagliari  di Carletto Mazzone è in cerca degli ultimi decisivi punti per la permanenza in serie A.

Al Sant’Elia arriva il Napoli dell’ex Claudio Ranieri, ma i rossoblù sono in piena emergenza per la contemporanea assenza di 4 elementi fondamentali: Festa, Firicano, Francescoli e Fonseca, le 4 “F”, sono infatti out.

Che fare contro la corazzata partenopea dei vari Careça, Silenzi, Zola e Blanc?

Sor Carletto non si scompone e decide di lanciare i giovani Flavio Chiti Matteo Villa al centro della difesa e arretra Nicolò Napoli nel ruolo di libero. In attacco il solo Antonio Criniti sostenuto a distanza dai corridori Gianluca Gaudenzi Mauro Nardini.

La partita è da subito avvincente grazie all’intraprendenza dei partenopei che non hanno nessuna intenzione di lasciare la posta in palio ai meno quotati avversari. Il Cagliari fa quello che può è cerca di punzecchiare in contropiede.

Il portiere Ielpo è  ben attento su Andrea Silenzi e su Roberto Politano.  Gaudenzi viene steso in area proprio da quest’ultimo, ma per l’arbitro Fabbricatore è tutto regolare.

Un ultimo brivido lo regala Vittorio Pusceddu con una delle sue punizioni che fa venire i brividi a Ielpo e ai tifosi rossoblù, ma alla fine è pareggio.

Un punto pesantissimo per la banda Mazzone che consolideranno la salvezza sette giorni più tardi a Cremona con un goal in zona Cesarini di Daniel Fonseca.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Mazzarri sotto esame, da che parte state?

Ultimo commento: "Secondo me Mazzarri. Porterà a gennaio ex suoi giocatori del Torino con cui ha rischiato di retrocedere se nn fosse stato esonerato con questo ho..."

Nandez e il suo ruolo, i lettori di CalcioCasteddu stanno con Mazzarri

Ultimo commento: "Magari ,chiunque sia farebbe meglio."

Il nostro sondaggio premia Mazzarri, i lettori di CalcioCasteddu stanno col mister

Ultimo commento: "Il Cagliari è una squadra che per la rosa che ha non merita di retrocedere. ..."

(SONDAGGIO) Rosa corta, cosa serve a gennaio?

Ultimo commento: "Che compri giocatori utili senza scendere o regalare come ha già fatto un attaccante un centrale offensivo e un difensore esperti ma non vecchi"

Per i lettori di CalcioCasteddu è la mediana a necessitare di maggiori rinforzi

Ultimo commento: "Chi metteresti come presidente mi piacerebbe sapere i nomi di chi farebbe il bene del Cagliari e non il suo di bene soprattutto in questi tempi"
Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Altro da Rubriche