Resta in contatto

Approfondimenti

Pisacane e Andreolli, c’è da riscattare la prestazione di Torino

Un’altra partita difficile attende i difensori rossoblù. Dopo i tre gol subiti contro la Juventus oggi è arrivato il giorno del riscatto per la coppia Andreolli-Pisacane, quasi certamente titolari nel match di stasera. È vero, l’ultima volta hanno giocato contro una squadra di alieni e subire gol da Dybala e compagni non è mai un disonore.

Però anche la settimana scorsa si sono evidenziati i limiti di una difesa che ancora deve essere registrata al meglio. Andreolli è troppo lontano da quella condizione ottimale che gli serve per essere veramente il leader della difesa e Pisacane non ha le caratteristiche per poter reggere da solo il reparto e impostare una manovra da dietro. Troppi palloni spazzati contro i bianconeri e troppe leggerezze in marcatura da non ripetere.

Oggi la concentrazione e la voglia di riscatto dei due centrali rossoblù dovranno prevalere sullo sgusciante Cutrone e sulla personalità di Andrè Silva, con un occhio sempre alle incursioni di Suso. Un banco di prova perfetto per vedere cosa si è imparato da Torino, mentre Ceppitelli e Romagna sono in agguato.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti