Resta in contatto

Approfondimenti

Il primo VAR non si scorda mai: Cagliari nella storia

È stata la prima volta nella storia della Serie A. Farias pesca in mezzo alla difesa bianconera Ionita, che subito serve Cop al centro dell’area di rigore. Il croato è toccato al piede da Alex Sandro: per l’arbitro Maresca non ci sono gli estremi per il calcio di rigore. Ma nello staff arbitrale qualcuno li consiglio di andare a rivedere l’azione.

È la prima volta in A del VAR, il video assistant referee che da quest’anno coadiuva i direttori di gara al fine di poter prendere la decisione più corretta. Ed è anche la prima volta che il VAR cambia la decisione dell’arbitro e dunque il corso degli eventi: Maresca, dopo aver visto il video a bordo campo, torna nei pressi dell’area di rigore, fa il segno del video con le mani e poi indica il calcio di rigore.

Il Cagliari è ufficialmente nella storia della Serie A. Qualcuno dirà che non è più calcio, perché il calcio è quello umano, non quello delle macchine. Qualcuno dirà che finalmente le decisioni saranno più corrette e gli errori sempre meno. Qualcuno dirà anche che è paradossale che la prima decisione del VAR sia stata presa proprio contro la tanto disprezzata Juventus (almeno in materia di episodi arbitrali). Ma poco importa: trattasi comunque di decisione storica.

E poco importa anche per il risultato: Farias calcia male e Buffon para. Arrivederci al prossimo VAR, sperando che l’esito sia più felice per il Cagliari.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Il tridente con luvumbu a destra lapadula al centro e desogus o contini a sinistra ..... contini è un ragazzo che ha corsa e molto generoso ci..."

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "I rigori li sbaglia chi li tira. Di sicuro non li tira un cacasotto che ha trascorso il suo tempo in campo nascosto dietro l'avversario, sbagliando un..."

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Joao Pedro deve restare

Ultimo commento: "IN TURCHIA RESTERÀ FERMO UN MESE PER STIRAMENTO, GRANDE FORTUNA DEL CAGLIARI PER LA SUA FUORIUSCITA."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti