Resta in contatto

News

Borriello non ci sta e si sfoga su Instagram

È un momento delicato per Marco Borriello. Dopo la rottura con allenatore e società e la mancata convocazione per la partita contro la Juventus, il numero 22 rossoblù sembra a un passo dal lasciare il Cagliari e presto potrebbe accasarsi alla Spal.

Secondo alcuni rumors, alla base della frattura tra giocatore e ambiente ci sarebbero la cattiva condizione del bomber della passata stagione rossoblù, che non ha certo brillato nel precampionato, un rapporto ormai logoro con Massimo Rastelli e a conseguente stizza dell’attaccante al momento della sostituzione nella prima gara ufficiale di sei giorni fa, contro il Palermo.

Dopo il match dell’Olimpico di Torino pare sia stato affrontato uno scambio di vedute acceso tra allenatore, giocatore e società, con accuse reciproche che non hanno lasciato spazio a possibilità di ricucire il rapporto: Borriello nei giorni scorsi, tramite il suo procuratore Andrea D’Amico, ha fatto sapere a Giulini e alla società di voler cambiare aria.

Ma Borriello, pur non spiegando interamente la situazione e le cause del divorzio, non ci sta e con un post su Instagram si lascia andare a una secca risposta verso le critiche della stampa e in particolare del giornalista de La Gazzetta dello Sport e de La Nuova Sardegna Mario Frongia, con cui già a novembre aveva avuto un alterco, sempre riportato sui social.

Ieri il vecchio post è stato reinserito come storia su Instagram, aggiungendo il testo in rosso riferito a nuovi articoli che riguardano il giocatore: “Signor Mario Frongia, in ogni momento di mia difficoltà lei non vede l’ora di infilare il coltello nella piaga scrivendo articoli poco veritieri e mettendo in cattiva luce la mia persona! (Oggi siamo già a due articoli). Ci vada piano perché già una volta ha fatto una figuraccia non vorrei fargliene fare un’altra”.

56 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
56 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Mazzarri sotto esame, da che parte state?

Ultimo commento: "Secondo me Mazzarri. Porterà a gennaio ex suoi giocatori del Torino con cui ha rischiato di retrocedere se nn fosse stato esonerato con questo ho..."

Nandez e il suo ruolo, i lettori di CalcioCasteddu stanno con Mazzarri

Ultimo commento: "Magari ,chiunque sia farebbe meglio."

Il nostro sondaggio premia Mazzarri, i lettori di CalcioCasteddu stanno col mister

Ultimo commento: "Il Cagliari è una squadra che per la rosa che ha non merita di retrocedere. ..."

(SONDAGGIO) Rosa corta, cosa serve a gennaio?

Ultimo commento: "Che compri giocatori utili senza scendere o regalare come ha già fatto un attaccante un centrale offensivo e un difensore esperti ma non vecchi"

Per i lettori di CalcioCasteddu è la mediana a necessitare di maggiori rinforzi

Ultimo commento: "Chi metteresti come presidente mi piacerebbe sapere i nomi di chi farebbe il bene del Cagliari e non il suo di bene soprattutto in questi tempi"
Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Altro da News