Resta in contatto

Approfondimenti

Quei numeri di maglia pesanti come macigni

Giunti quasi al via della nuova stagione, si è consumato come ogni anno il rito della scelta dei numeri di maglia. Una scelta dettata sempre da gusti e aneddoti personali, che in molti casi portano gli stessi giocatori a delle vere e proprie contrattazioni pur di non perdere il numero preferito.

Scelte che a volte risultano non totalmente libere, quando ci si trova di fronte a dei numeri di maglia ritirati dalla società, ma non solo.

Nel Cagliari, come è noto, l’unico numero di maglia ritirato ufficialmente è l’11, ora e per sempre sulle spalle del mito Gigi Riva. Ce ne sono però altri che, al momento, risultano letteralmente intoccabili. La numero 5, per esempio: l’ultimo a indossarla è stato Daniele Conti, forse il giocatore più amato dai tifosi rossoblù dopo Riva.

Un altro numero non più stampato sulla maglia dei quattro mori è il 6, appartenuto per ultimo a Diego Lopez. Stessa sorte per le maglie numero 14 e 31, che hanno avuto come ultimi possessori, rispettivamente, Francesco Pisano e Alessandro Agostini.

Tutte queste maglie, nonostante non ci sia mai stato un ritiro ufficiale, non hanno più trovato un “padrone”. Quasi come se ci fosse un tacito accordo nello spogliatoio che ha deciso in tal senso.

Una sorta di ritiro simbolico, insomma, finora rispettato da tutti i giocatori vecchi e nuovi.

42 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
42 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

SONDAGGIO – Cagliari in B: Giulini deve restare o sarebbe meglio un’altra proprietà?

Ultimo commento: "Giulini non sarebbe in grado di fare l'amministratore di un condominio senza appartamenti figuriamoci gestire una squadra di calcio in serie A.Persona..."

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti