Resta in contatto

Calciomercato

Le trattative di giornata: Biancu e Vasco Oliveira in prestito all’Olbia?

Ufficialmente in casa Cagliari è stata una giornata in stand-by. Ma il lavoro intenso del ds Giovanni Rossi, per consegnare almeno l’80% della rosa a Massimo Rastelli e al suo staff tecnico per il via della preparazione estiva (fissato l’8 luglio a Pejo) è stato intenso anche oggi. Due telefoni, messaggi, Whatsapp che sono stati utilizzati a pieno ritmo dall’uomo mercato rossoblù, non solo per sentire qualche altro collega ma anche qualche agente.

Uno di essi (Giovanni Bia) ha fatto il punto della situazione sulla trattativa ormai non più segreta che porterebbe Luca Cigarini al Cagliari. “Al momento – ha detto Bia ai nostri microfoni – nessuna novità di rilievo, ma stiamo lavorando per una positiva conclusione della trattativa. Il Cagliari vuole il giocatore e lui gradirebbe questa soluzione”. Anche perché, ha concluso l’agente dell’attuale centrocampista della Sampdoria:  “Chi non vorrebbe venire in Sardegna?”.

La situazione, in questo senso dovrebbe sbrigarsi entro 48 ore. Infatti domani Bia incontrerà la Sampdoria per cercare una soluzione. Il giocatore è tranquillo, forte dell’accordo con i sardi. Resta dunque da definire quello con il club del presidente Ferrero, che sarà anche un guascone, ma che davanti ai soldi si fa immediatamente serioso. Sul tavolo della trattativa, lo ricordiamo, il passaggio di Nicola Murru in blucerchiato e l’arrivo in rossoblù di Vasco Regini, esterno difensivo sia sinistro che centrale.

In uscita invece si continua invece a resistere al tentativo del Las Palmas di De Zerbi per Farias, mentre il presidente Tommaso Giulini vorrebbe assolutamente trattenere Joao Pedro. Blindato Federico Melchiorri. L’attaccante marchigiano, a margine di un discorso fatto sulla Maceratese in grave crisi societaria, ha parlato dell’amore che nutre per il Cagliari e per il capoluogo sardo: “Sto bene e mi sto preparando al meglio per il prossimo campionato. Spero di recuperare tutto ciò che mi è mancato in questi ultimi due anni”.

Intanto l’asse con l’Olbia funziona alla grande. I due presidenti (Tommaso Giulini da una parte e Alessandro Marino dall’altra) si rivedranno il 30 luglio per una nuova amichevole tra i rossoblù e i bianchi di Gallura, che giocheranno in Lega Pro, dove ci sarà lo storico derby per la categoria con l’Arzachena. Chissà se quel giorno il gioiellino centrocampista Roberto Biancu e il difensore portoghese Vasco Oliveira saranno già stati mandati in prestito per crescere in maglia olbiese sotto le cura del maestro Bernardo Mereu, confermato dopo l’exploit fatto salvando all’ultima giornata (senza ricorrere al play-out) una squadra che sembrava in caduta libera.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Calciomercato