cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Serie C Girone B. Olbia: il botta e risposta Surace-Marino non aiuta in questo momento delicato

La sconfitta di sabato col Sestri Levante rischia di complicare il percorso dei bianchi, più vicini alla retrocessione in D che ai play-out

Già, a complicare abbastanza le cose sabato per l’Olbia è arrivato il ko interno per 2-1 col Sestri Levante, che rischia di essere pesante in chiave salvezza. Dopo la gara c’è stato poi un botta e risposta di cui si poteva (in questo momento delicato, farne decisamente a meno tra il nuovo presidente Guido Surace e il fresco ex Alessandro Marino. Il primo si è presentato in sala stampa, dicendosi certo che l’Olbia si salverà e che, qualora dovesse retrocedere, SwissPro (che ha novembre ha rilevato il 70% del pacchetto azionario) non cambierà idea sul progetto e sull’investimento gallurese. Il secondo invece, assente al Nespoli, ha fatto diramare un comunicato inerente le sue dimissioni da numero uno dell’Olbia. “Confermo che nella serata del 17/3/2024 ho rassegnato le mie dimissioni da Presidente del consiglio di amministrazione dell’Olbia Calcio – ha fatto sapere Marino contestualmente ad Alexandre Tartara e Gian Renzo Bazzu. Smentisco che da quel giorno io stia collaborando con l’Olbia Calcio in qualche modalità operativa. All’atto delle mie dimissioni c’era un accordo verbale con SwissPro per definire gli ambiti del mio coinvolgimento per il quale avevo dato piena disponibilità, ma allo stato attuale non ho ricevuto nessuna comunicazione in merito. Ciononostante sto continuando a sostenere e supportare la squadra in qualità di socio di minoranza”.  

“Preciso inoltre – ha concluso Alessandro Marinoche assieme ad Alexandre Tartara e Gian Renzo Bazzu abbiamo già esercitato formalmente la nostra opzione di cessione delle rimanenti quote dell’Olbia Calcio. Siamo in attesa che SwissPro come da accordi formulati proceda alla trascrizione notarile nei tempi previsti dai contratti in essere. Spiegherò a tempo debito le ragioni che hanno generato il susseguirsi degli eventi societari”. Intanto la squadra mercoledì sera recuperà in casa del Rimini la propria gara di campionato, non giocata domenica 24 marzo per impegni in Nazionale di alcuni suoi tesserati.

Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Già oggi, col posticipo tra Recanatese e Cesena, potrebbe arrivare la sentenza definitiva del ritorno...
Il club gallurese spera nei play-out evitando la retrocessione diretta in D per fare il...
Due sconfitte di fila con Juventus Next Gen e in casa mercoledì e ieri sul...

Dal Network

Lavoro parziale con la squadra per Milik. Solo personalizzato per Szczesny ...
Un altro indizio con Adriano Galliani protagonista, il futuro del Club si sta delineando sempre...

Altre notizie

Calcio Casteddu