cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Serie C Girone B. Poker Torres al Pescara, l’Olbia acciuffa la Fermana all’ultimo respiro

Al Vanni Sanna, dopo il vantaggio ospite, si scatenato i rossoblù di Greco. Per i bianchi un pareggio in pieno recupero che vale oro

TORRES-PESCARA 4-1. Il primo tempo si chiude 1-1. Vantaggio abruzzese siglato da Merola, ben servito da Capone, e pareggio al 45 di Zecca lanciato da Zampataro. Nella ripresa Ruocco porta avanti i suoi al 4’ su imbeccata di Zecca, quindi il distacco è aumentato con le doppiette personali di Ruocco (23’ su errore causato da Brosco e Plizzari) e Zecca al 34’, aiutato da un tocco involontario di Milani che certifica il secondo posto degli isolani in classifica alle spalle di un Cesena ormai in Serie B. In pieno recupero (48) super intervento di Zaccardo su Merola, che si è visto negare la doppietta.

FERMANA-OLBIA 2-2. Lo scontro diretto per evitare l’ultimo posto tra le due squadre vede i marchigiani vicini al vantaggio dopo 8’ con Giovinco, e poi segnare al 13’ con Sorrentino, che infila un colpevole Rinaldi di testa. La reazione dei ragazzi di Gaburro arriva al 18’ sulla punizione realizzata da Ragatzu, concessa per fallo su Palomba. Il pareggio regala fiducia ai bianchi, L’attaccante sfiora il raddoppio (43’) in chiusura di frazione.

Nella seconda parte della sfida Furlanetto nega al 5’ la rete a Dessena, poi la traversa di Sorrentino al 10’. Gaburro inserisce forze fresche come Guidotti e Fabbri atte a intensificare le occasioni per vincere il confronto. A segnare di nuovo è perà la Fermana al 15’, con un rigore segnato da Giovinco. Ghiotta occasione scipata dall’Olbia al 37’ con Gennari che non supera il portiere di casa, servito da Catania. Al 95′ La Rosa regala un  pari insperato di grande importanza. 

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

I bianchi pareggiano 2-2 ma non basta. I sassaresi chiudono 1-1 con la capolista Cesena....
In casa del Pontedera dell’ex Max Canzi vittoria obbligata per i galluresi aspettando i risultati...
Già oggi, col posticipo tra Recanatese e Cesena, potrebbe arrivare la sentenza definitiva del ritorno...

Dal Network

L'ex campione del mondo da giocatore con l'Italia nel 2006, prende il posto dell'esonerato in...
La squadra di Juric, squalificato e sostituito da Paro in panchina, e quella di Di...

Altre notizie

Calcio Casteddu