cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Florez, stella della lirica: “Da bambino mi chiamavano Julio César, in onore di Uribe”

Gustoso aneddoto raccontato da Juan Diego Florez, stella peruviana della lirica mondiale: da calciatore bambino, gli fu affibbiato un soprannome in onore dell’ex rossoblù Uribe

(Fonte: Il Corriere dello Sport)

GIOVANE CALCIATORE. “Vivevo in un distretto di Lima e giocavo a calcio da numero 7, spesso per strada. Vicino a me abitava un famoso giornalista sportivo, Lalo Archimbaud, che vedendomi giocare iniziò a chiamarmi Julio César“: la stella della lirica mondiale, il peruviano Juan Diego Florez, rievoca il passato col pallone tra i piedi.

URIBE. Il soprannome gli fu affibbiato in onore dell’ex giocatore del Cagliari Julio César Uribe (foto di copertina): “Archimbaud si riferiva a lui, pensava che avessi qualche caratteristica che potesse richiamarlo sul campo“.

Subscribe
Notificami
guest

10 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Le scelte dei due tecnici per la sfida di questa sera all'Unipol Domus...
Un turno tutt’altro che banale dopo l’ufficializzazione di cinque italiane nella nuova Super Champions League...
Nonostante la stagione regolare si avvii verso la conclusione, come detto dal mister Pisacane, la...

Dal Network

Il tecnico, prossimo avversario, è profilo gradito per la nuova stagione. Intanto il club...
La Roma ha spiegato le motivazioni per le quali bisognerebbe spostare il recupero della sfida...

Altre notizie

Calcio Casteddu