cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

De Laurentiis: “Distinguere i veri tifosi dai delinquenti, legge Thatcher anche in Italia”

Il presidente del Napoli ha rilasciato alcune dichiarazioni a margine di un evento organizzato nella sede del CONI

PUGNO DURO. “Gli scontri al Maradona? Questa è una storia che dura da 50 anni. Finché non si prende la legge della Thatcher e la si mutua in Italia, avremo sempre questi problemi. Quelli non sono veri tifosi ma delinquenti ai quali si permette di andare allo stadio e di mortificare i veri tifosi e le famiglie con episodi che sono davanti agli occhi di tutti”. Così Aurelio De Laurentiis dopo gli ultimi incidenti nello stadio del Napoli rilancia l’idea di mutuare dal calcio inglese le norme applicate tra gli anni 80′ e 90′ per spezzare il fenomeno degli hooligans.

“Disordini in caso di festa Scudetto? Mi auguro di no, anche perché la festa scudetto avverrà allo stadio e allo stadio non ci possono essere dei disordini”. Intanto sono due gli ultras partenopei arrestati dopo i fatti di domenica. Nei loro confronti sono stati emessi due provvedimenti di Daspo della durata di 5 anni.

Subscribe
Notificami
guest

6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport diverse squadre stanno monitorando il centrale del...
Le parole del brasiliano in un video del Napoli...
Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis richiama e porta via un suo giocatore, Politano,...

Dal Network

Un altro indizio con Adriano Galliani protagonista, il futuro del Club si sta delineando sempre...
Il difensore si è accasciato a terra, dopo aver sentito un dolore al petto: l'ivoriano...
Al Mapei Stadium di Reggio Emilia parte fortissimo l’undici di casa, alla rimonta rossonera al...

Altre notizie

Calcio Casteddu