Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rubriche

Cagliari-Como: Migliori e Peggiori

Scopriamo i Migliori e i Peggiori tra i rossoblù in campo per Cagliari-Como: le pagelle sui quotidiani alla “prima” di Ranieri

 

MIGLIORI

 

Ranieri

(7,5, CalcioCasteddu): “Esordio top per un allenatore top. Dopo l’ovazione pre-gara, Sir Claudio si concentra per tirare fuori il massimo dai suoi calciatori. È solo l’inizio, sia chiaro. Ma è un bell’inizio“.

(7, L’Unione Sarda): “Aveva già stravinto prima di sedersi in panchina, figurarsi dopo questo 2-0 che consente al Cagliari di rientrare in zona playoff dopo tre mesi. Ci mette subito del suo cambiando il modulo e trovando un equilibrio con la difesa a tre, avrà poi tempo e modo di entrare nel cuore del gioco. Tre punti pesantissimi, intanto. E gioia infinita“.

(7, Il Corriere dello Sport / La Gazzetta dello Sport): commento non presente.


Pavoletti

(7, L’Unione Sarda): “Sblocca e indirizza un match scorbutico segnando dal nulla il sesto gol stagionale. Per poi difenderlo con le unghie e con i denti. Sembra quasi complementare a Lapadula e agli applausi di tutta la Domus al momento del cambio si aggiunge l’abbraccio di Ranieri, non a caso“.

(7, La Gazzetta dello Sport): “L’abbraccio con Ranieri dice che il Cagliari è lui. Prima palla gol in acrobazia“.

(7, CalcioCasteddu): “Prosegue lo splendido stato di forma di Pavoloso. Il gol siglato al minuto 16 è pesante perché permette al Cagliari di sciogliersi. Le sue sponde sono preziose per far salire la squadra“.

(7, Il Corriere dello Sport): commento non presente.


Azzi

(7,5, CalcioCasteddu): “Mica male l’esordio rossoblù del classe ’94. Disponibile in fase difensiva e proattivo in fase offensiva. Il gol è il coronamento di un esordio brillante“.

(7, La Gazzetta dello Sport / 6,5, Il Corriere dello Sport): commento non presente.

(6,5, L’Unione Sarda): “Neanche un allenamento completo con i nuovi compagni, giusto la rifinitura venerdì mattina. Ancora deve ambientarsi sia tecnicamente che tatticamente. Sbaglia parecchi disimpegni, non quello che conta, però. Il gol del raddoppio. E che gol“.


 

PEGGIORI

Nessuna pagella insufficiente.

 

15 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

15 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Rubriche