cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Cagliari-Reggina: il commento a caldo. Regna la casualità

A pochi minuti dal triplice fischio di Cagliari-Reggina, le sensazioni sulla prestazione rossoblù: il commento a caldo sul match

Il Cagliari la sblocca subito: Millico pennella in area un calcio di punizione da destra per la testa di Lapadula che, aiutandosi parecchio con il fisico, beffa Ravaglia e insacca l’1-0. La squadra rossoblù sembra più aggressiva, anche nel possesso palla. Ma spesso ci si intestardisce con azioni personali fini a sé stesse. Degna di nota è l’iniziativa personale di Millico che si accentra e calcia sul secondo palo: out. Gli errori in disimpegno però sono tanti e Luvumbo, che dalla destra prova a vivacizzare l’azione, spesso si incarta con buone punte d’egoismo. La Reggina ha ribattuto con ordine e impegnato Radunovic in alcuni momenti, fino al pari di Gagliolo su un pallone velenoso in area. Di Pardo riscatta un primo tempo deludente “immolandosi” in occasione di un tiro ravvicinato. Insomma, prima frazione di qualità dubbia ma con qualche squillo.

Nella ripresa si assiste a una partita molto spezzettata, spesso a causa di falli o semplici contrasti di gioco. Il Cagliari affida al lancio o alle sterili iniziative personali la propria voglia di vincere: troppo poco, decisamente. Rog guadagna tanto campo con le sue accelerazioni, peccato che non sfocino mai in pericoli reali. Liverani tenta di movimentare il pomeriggio con i cambi, che non portano alcuna miglioria. La squadra calabrese controlla la situazione da par suo e porta a casa un punto con poco affanno, visto che ha fatto tutto… il Cagliari. Si chiude un ottobre molto deludente per i sardi, che hanno centrato solo un successo tra campionato e Coppa Italia: oggi sono stati persi altri punti tranquillamente alla portata. E ci si interroga se questa squadra abbia bisogno pure di una scossa tecnica, non solo sul frangente dirigenziale. 

 

Subscribe
Notificami
guest

46 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Ricordate Valter Birsa? Concluse a Cagliari la carriera: ora vive nel suo Paese e segue...
Cinque punti nelle ultime tre partite, con Atalanta, Inter e Juventus, hanno certificato come i...

Dal Network

Altre notizie

Calcio Casteddu