Resta in contatto

News

Coronavirus, rara variante presente in alcuni paesi europei scoperta a Cagliari. 15 Comuni in zona rossa

La scoperta trovata dal team del direttore del laboratorio del Policlinico Ferdinando Coghe con l’equipe di Germano Orrù

Come riporta l’ANSA, Il laboratorio dell’Azienda ospedaliero-universitaria di Cagliari ha identificato una variante di SARS-CoV-2, al momento non ancora segnalata in Italia ma già presente in alcuni paesi europei come Slovenia, Francia, Svizzera e Regno Unito. La scoperta di A.27, questo il nome tecnico della variante trovata dal team del direttore del laboratorio del Policlinico Ferdinando Coghe in collaborazione con l’equipe del professor Germano Orrù, responsabile del servizio di Biologia Molecolare, è stata fatta il 18 marzo su 4 pazienti cagliaritani, dei quali uno deceduto, grazie ad una nuova piattaforma per il sequenziamento genico. “La variante A.27 – dice Coghemerita un’attenzione speciale in quanto presenta una combinazione di due mutazioni peculiari, la N501Y ed L452R che, in combinazione con alcune mutazioni aggiuntive, sembrano essere responsabili di una maggiore trasmissione del virus”.

I DATI AGGIORNATI IN SARDEGNA. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale rilevati 128 nuovi casi. Dato provvisorio, perchè mancano i numeri della provincia di Oristano. In totale eseguiti 1.036.300 tamponi, per un incremento complessivo di 6.082 test rispetto al dato precedente. Il rapporto casi positivi-tamponi eseguiti segna per l’Isola un tasso di positività complessivo del 2%. Si registra un nuovo decesso (1.245 in tutto). 297 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi, 47 in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 15.493. I guariti sono complessivamente 30.273 (+58), mentre le persone dichiarate guarite clinicamente nell’Isola sono attualmente 12. Sul territorio, dei 47.367 casi positivi complessivamente accertati, 12.045 (+90) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 7.279 (+16) nel Sud Sardegna, 4.043 a Oristano, 9.327 (+12) a Nuoro, 14.673 (+10) a Sassari.

COMUNI SARDI IN ZONA ROSSA. Uri lo  rimarrà fino al 20 aprile. L’ufficialità al prolungamento delle restrizioni per contenere la diffusione del Covid-19 nel comune del Sassarese, è arrivata nel pomeriggio, con un’ordinanza della prima cittadina. “A ieri ho contato 152 casi positivi in totale – ha dichiarato la sindaca Lucia Cirroni ai microfoni della TGR Sardegna – Presumo che adesso il numero sia superiore. Non possiamo consentire nessuna leggerezza“. Sono 15 in totale i Comuni sardi attualmente in zona rossa: Bultei, Solemins, Burcei, Villa San Pietro, Donori, Pula, Samugheo, Sindia, Gavoi, Golfo Aranci, Bono, Pozzomaggiore e Sennariolo. Nelle ultime ore si è aggiunto alla lista il Comune di Capoterra con il sindaco Francesco Dessì che ha annunciato la zona rossa a partire dalle 8 di mercoledì 7 aprile e fino alle 24:00 di martedì 20 aprile. A rischio c’è anche Macomer.

ITALIA. Nelle ultime 24 ore si sono registrati 7.767 nuovi casi di coronavirus a fronte di 112.962 tamponi effettuati (lunedì i contagi erano stati 10.680 con 102.795 test). Il tasso di positività è al 6.9%, in calo rispetto al 10,4% del giorno precedente. I decessi sono stati 421 (ieri 296). I guariti sono stati 21.733.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News