Resta in contatto

News

Qualificazioni mondiale Qatar 2022. Italia in Lituania per continuare a vincere

Battute 2-0 Irlanda del Nord a Parma e Bulgaria a Sofia gli azzurri giocheranno domani sera allo stadio LFF di Vlinius

Due partite sei punti a pari merito con la Svizzera, ma avanti di un gol. L’Italia di Roberto Mancini (che la FIGC vuole blindare con un contratto fino al 2026) è partita molto bene nelle qualificazioni al mondiale del 2022, che si terrà in Qatar tra il 21 novembre e il 18 dicembre. D’altronde c’è da riscattare la non presenza azzurra a Russia 2018, la seconda della storia dopo Svezia 1958. Il girone non è certo impegnativo, ma (come giustamente asserisce sempre il CT) le partite vanno giocate e, ognuna è diversa dall’altra.  Domani sera mancheranno Grifo, Verrati e Florenzi, oltre a Berardi, Caputo, Chiellini, Cristante Kean, tutti non presenti in Bulgaria. Nell’undici iniziale dovrebbero trovare posto Donnarumma, Bastoni., Di Lorenzo  Emerson Palmieri, Pellegrini, Locatelli, probabilmente Pessina, Bernardeschi  Chiesa e uno tra Immobile e Belotti. A dirigere la contesa il polacco Raczkowski. La Svizzera, domani sera, osserverà un turno di riposo. Confronto invece (ore 20.45) al Winsdor Park di Belfast tra Irlanda del Nord e Bulgaria. già decisiva per non restare fuori dai giochi con largo anticipo.

LITUANIA. La terza avversaria da affrontare nel giro di una settimana, dopo Irlanda del Nord e Bulgaria (battute entrambe 2-0 a Parma e Sofia) e la nazionale creata come le altre 12, dopo la frantumazione dell’ex Unione Sovietica. Ha perso, giocandosela fino alla fine, 1-0 a San Gallo contro la Svizzera, avantieri sera. Nonostante occupi attualmente il 129esimo posto nel ranking FIFA, il team lituano (allenato da Valdas Urbonas ) è reduce dal terzo posto in Lega C di Nations League.

LE PAROLE DI MANCINI. “Le insidie sono quelle del campo, perché non siamo abituati a questo terreno di gioco, ma anche una Lituania che sarà molto chiusa e non ci concederà molti spazi. È una squadra molto fisica che difende bene e gioca in casa, la Svizzera ha avuto tante occasioni ma ha vinto soltanto 1-0  e questo conferma che le partite sono tutte difficili soprattutto questa che è la terza. Toloi potrebbe esordire. Pubblico all’europeo? Spero che le cose siano a posto non per giugno, ma anche un po’ prima. Gruppo fatto? Non riuscirò a far giocare tutti e questo mi dispiace ma sia per i nuovi che per coloro che sono arrivati da poco sarà un test. Le cose possono cambiare anche nell’ultimo mese, spero vada tutto bene ma non si sa mai. Anche chi è a casa in questo momento potrebbe essere chiamato per l’Europeo“.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "sono anni che lo dico, uno capace a prendere morti e strapagarli, e svendere giovani ....vai in pensioneeeee!!"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News