Resta in contatto

News

Cagliari, palestra e campo per dimenticare il Napoli e pensare al Benevento

Lavoro defaticante per chi ha giocato ieri e completo per il resto del gruppo. Domani è già tempo di rifinitura. Ancora out Faragò, Godin e Luvumbo

Subito al lavoro. Per dimenticare la sconfitta casalinga con il Napoli e pensare al match di mercoledì’. sempre alla Sardegna Arena, contro ilo Benevento. Come ha detto ieri il tecnico Di Francesco dopo la gara, per fortuna si rigioca subito. E dunque al Centro sportivo di Assemini i calciatori maggiormente utilizzati nella gara di ieri hanno svolto un circuito defaticante in palestra.

LA SEDUTA. Come riporta il sito ufficiale, il resto del gruppo si è allenata su forza esplosiva in campo e una serie di partitine. In chiusura di seduta esercitazioni tecniche, con cross e conclusioni in porta. Ancora personalizzato per Faragò, Godin e Luvumbo. Ha lavorato a parte anche Ounas, che deve smaltire un affaticamento agli adduttori della coscia sinistra. Continuano nel lavoro di riatletizzazione Aresti e Klavan. Domani mattina nuovo allenamento.

29 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
29 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Larghissima maggioranza tra i lettori di CalcioCasteddu: Giulini dovrebbe passare la mano

Ultimo commento: "Indagare Giulini, aprire un' inchiesta sul campionato appena finito. Fare chiarezza sui risultati delle squadre che lottavano per la salvezza. Troppi..."

(SONDAGGIO) Capozucca confermato, pro o contro?

Ultimo commento: "A casa a raccogliere pomodori. ..."

SONDAGGIO – Cagliari in B: Giulini deve restare o sarebbe meglio un’altra proprietà?

Ultimo commento: "e allora se voleva retrocedere continuiamo a difendere questo incapace e vediamo dove andiamo a finire!"

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News