Resta in contatto

Approfondimenti

La Serie A riparte con Sassuolo-Torino: gli emiliani sognano la vetta storica almeno per una notte

L’anticipo di domani alle 20,45 opporrà gli uomini di De Zerbi a quelli di Giampaolo ancora a zero punti. Domenica c’è Cagliari-Crotone

Settimana di calcio senza continuità. Lunedì sera posticipo tra Hellas Verona e Genoa, martedì, mercoledì e giovedì Champions ed Europa League, domani di nuovo campionato. Si riparte alle 20,45 (Sky Calcio) al Mapei Stadium di Reggio Emilia con Sassuolo Torino ch in caso di successo dei padroni di casa, vedrebbe gli uomini di De Zerbi  trovarsi (in attesa delle altre gare in particolare di Milan e Atalanta) in vetta alla classifica, mentre per la compagine di Giampaolo, il nuovo ko rappresenterebbe una mazzata ulteriore.

CAGLIARI-CROTONE. Rotto il ghiaccio in trasferta, grazie ad un 4-2-3-1 che sembra dare tante soddisfazioni, contro il Torino, la squadra di Di Francesco, cerca il bis (di fatto la prima vittoria anche in casa) contro un Crotone da aggredire fin dal fischio d’inizio, contro una squadra capace di imporre con merito il pareggio per 1-1 alla Juventus pluri campione d’Italia, Una vittoria domenica darebbe ulteriore slancio non solo in classifica e un futuro con tante soddisfazioni, avversarie permettendo. Contro la squadra di Stroppa, spazio all’undici di partenza contro il Torino, unico cambio l’affaticato Godin rilevato da Klavan in vantaggio su Pisacane.

LE ALTRE PARTITE. Sabato alle 15 (su Sky Calcio) Atalanta-Sampdoria, alle 18 la stessa emittente trasmetterà Genoa-Inter. Dazn manderà in onda alle 20.45 Lazio-Bologna e domenica, oltre a Cagliari-Crotone Benevento-Napoli alle 15. Su Sky invece sempre alle 15, Parma-Spezia, alle 18 Fiorentina-Udinese, alle 20.45 Juventus-Hellas Verona. Lunedì, 20,45, quinta giornata in archivio con Milan-Roma.

 

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti