Resta in contatto

News

US – Cigarini: permanenza e panchina per il numero 8 rossoblù

L’Unione Sarda dedica un approfondimento alla vicenda del centrocampista del Cagliari, rimasto fino al termine della stagione dopo la scadenza del contratto e il breve prolungamento

AGOSTO. Sembra che Walter Zenga non veda Luca Cigarini nel suo centrocampo, da quando ha iniziato l’avventura sulla panchina del Cagliari: questo è ciò che racconta il campo, dalla ripresa della Serie A dopo il lockdown. Il tecnico milanese gli ha sempre preferito altri interpreti, al di là del sistema di gioco adottato. Cigarini, in scadenza di contratto due settimane fa, ha trovato l’accordo con la società per restare a disposizione della squadra fino alla conclusione stagionale.

INTENZIONI. Un mesetto fa, intervistato durante una trasmissione radiofonica, il giocatore aveva dichiarato: “Il 1° luglio sarò ancora a Cagliari? Penso di sì. Il 1° settembre? Vediamo. Ancora non abbiamo ancora avuto modo di parlare di questo. La mia idea ce l’ho, la sanno tutti, la palla ora è nelle mani della società. Penso ci siano le condizioni giuste per crescere e fare ancora meglio. Cagliari è una grande piazza, pronta a fare qualcosa di importante nel futuro prossimo. Io vorrei farne ancora parte, ma bisogna vedere tanti aspetti“. Le sue intenzioni sono chiare. Ad ogni modo, tantissimo dipenderà dalla volontà di chi siederà in panchina: nelle ultime 4 gare è rimasto sempre a bordo campo, dopo l’espulsione contro il Verona e mezzoretta con il Torino.

13 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
13 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News