Resta in contatto

News

Colpo Udinese all’Olimpico: Roma battuta 2-0 e salvezza più vicina

Vittoria che non fa una piega della squadra di Gotti in gol con Lasagna e Nestorovski ma capace di graziare la squadra di Fonseca a tratti inguardabile

L’Udinese vince con merito in casa di una Roma a tratti imbarazzante, al second ko di fila, dopo quella di domenica a San Siro col Milan. Per i friulani tre punti d’oro verso la salvezza, che interrompono la serie negativa. Per i giallorossi una battuta d’arresto che compromette la corsa alla Champions della prossima stagione.

LASAGNA NON PERDONA. Molto meglio la compagine di Gotti, in lotta per la salvezza contro la quarta della classe. L’ex Okaka si rende pericoloso dopo appena 1’, Al 12’ Lasagna fredda con il piatto destro Mirante dopo la conclusione al volo di De Paul. 22’: il portiere di casa si oppone ancora a Lasagna, stavolta di puro istinto. Si mette male per la squadra di Fonseca, che al 29’ resta in 10 per una sciocchezza di Perotti, giustamente espulso da Guida per l’entrata sulla caviglia di Becao. Traversa di Cristante al 33’ mentre al 37’, da un errore di Perez, friulani ad un passo dal 2-0, che non arriva solo per il provvidenziale intervento di Kolarov su De Paul, prima che questi serva Lasagna (sostituito da per un problema muscolare all’intevallo da  Teodorczyk) per il comodo appoggio in rete.

NESTOROVSKI. Bravo e fortunate Musso al 3’ , quando in due tempi salva il pareggio sulla conclusione forte di Perez, sul passaggio di Diawara. Sette minuti dopo, sempre su Perez, altro intervento dell’estremo difensore dei friulani che (25’) non può gioire per il raddoppio, visto che è annullato il gol a Teodorczyk, cosa che capiterà anche al 50’. Minuto 29’: angolo di Kolarov per il colpo di testa da parte di Smalling, palla sopra la traversa. In una delle varie ripartenze (33’) De Paul, serve palla all’altezza del dischetto dove Nestorovski di piatto sigla il raddoppio. De Paul sfiora il 3-0 in diagonael al 39’. Ma va bene così.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Pavoletti, voglia di restare. Meglio lui di Lapadula e altri?

Ultimo commento: "Lui e il primo responsabile della retrocessione oltre a essere uno spacca spogliatoio."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Ma certo che non verrebbero, in primis perche' c'e' una mancanza di fiducia da parte di certi allenatori tipo Ranieri che non verrebbe più ad..."

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "Fidatevi di Capozucca..... è una che vede lontano!!!!"

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "diciamo che può tornare utile come riserva"

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News