Resta in contatto

Rubriche

Cagliari-Torino: le pagelle rossoblù di Calcio Casteddu

La prima partita alla Sardegna Arena dopo il lockdown vede le seguenti pagelle, compilate sui protagonisti rossoblù della gara tra Cagliari e Torino

CRAGNO: VOTO 5,5. Nei primi minuti osserva conclusioni granata fuori misura. Indeciso su un piazzato di Edera, si fa sfuggire la sfera. Si riscatta su Belotti. Trasmette un pizzico di incertezza: sui gol del Torino non è parso ineccepibile.

WALUKIEWICZ: VOTO 6,5. Ottima progressione offensiva in avvio, il giovane polacco sa il fatto suo. Mura Edera. Sul primo gol avrebbe potuto fare di più.

CEPPITELLI: VOTO 6. Butta letteralmente una palla all’11°, parrebbe il più preoccupato del trio difensivo nonostante sia il “nonnetto”.

CARBONI: VOTO 7,5. Prima da titolare in Serie A: ma quasi non se ne accorge nessuno, viste calma e personalità. Un errore, rimediato immediatamente. Ammonizione francamente incomprensibile in un contrasto con Izzo. Bravo!

Dall’87° CACCIATORE: VOTO n.g.

MATTIELLO: VOTO 6. Cerca sempre di sganciarsi sulla destra quando Nández ha la palla, per sovrapporsi e crossare. Giallo per lui (32°).

Dal 59° IONITA: VOTO 5. Sorprende in negativo, quando aspetta di ricevere un pallone con troppa calma facendoselo soffiare.

NÁNDEZ: VOTO 7,5. Dopo 12 minuti sblocca il tabellino con un velenoso destro al volo: quando vede il Toro si esalta… Una risorsa dinamica fondamentale.

ROG: VOTO 6,5. Quando trova qualche metro libero, si lancia in progressione. In recupero, difficilmente molla l’osso. Manda alto da fuori (62°)

LYKOGIANNIS: VOTO 6. Si fa vedere al 9° con un tentativo di cross, poi serve un cioccolatino a Simeone per il 2-0, Zenga lo riprende: “Non ci schiacciamo troppo, Lyko!”.

Dal 66° PELLEGRINI: VOTO 6,5. Buon impatto, propizia immediatamente il rigore con una giravolta in area

NAINGGOLAN: VOTO 8. Giostra tra le linee, con la consueta grinta, è ovunque. Alcune aperture lunghe da applausi, per non parlare del punto del 3-0: che giocatore.

Dal 59° CIGARINI: VOTO 5,5. Soffre un pochino entrando nella ripresa, quando la partita richiede risorse atletiche e dinamismo. Grande impegno.

SIMEONE: VOTO 6,5. Gli viene annullato un gol da due passi, poi il Var ribalta tutto! Terzo di fila e numero 9 in stagione.

JOÃO PEDRO: VOTO 6,5. Temibile destro da fuori, out (5°). Ghiaccio spray per lui, nulla di grave. Vorrebbe tirare un rigore, Mariani non glielo concede dopo Var. Non fa nulla, gli riesce al 69°: e siamo a 17.

Dall’87° RAGATZU: VOTO n.g.

ZENGA: VOTO 7. Mantiene le sue idee: con lui gioca chi merita, la carta d’identità non conta e se ne ha riprova con Walukiewicz e Carboni dietro. Forse un pochino troppo facile il triplo vantaggio (sebbene cinico e meritato). Ad ogni modo il Cagliari molla la presa e la paga rimettendo in partita il Toro. Pellegrini, unico cambio rivelatosi in palla, lo aiuta a respirare procurandosi il penalty del 4-2. Buona prestazione sotto l’aspetto fisico-tattico, in crescendo alla terza gara della sua gestione. 6 punti in 3 match, avanti così.

36 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
36 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Ivano Ricci
Ivano Ricci
1 mese fa

5,5 a Cragno? Incerto sui gol? Ah, perché erano pure parabili? Ma daiiiii

Lorenzo
Lorenzo
1 mese fa

Finalmente come ho sempre detto il Cagliari (grazie a Zenga) è passato al 3-5-2 e i frutti si vedono tutti: difesa più coperta, centrocampo più folto e con le fasce presidiate. Nandez, Rog motorini instancabili con Nainggolan a fare la differenza. In questo modo si avvantaggiano anche Simeone e Joao Pedro che devono fare meno fatica per procurarsi la palla. Abbiamo dei grandi giovani difensori come Walukiewicz e Carboni che con Ceppitelli possono crescere bene. Forza Cagliari 👍💪

TonyRossoblu
TonyRossoblu
1 mese fa

Fino al 3-0 ho rivisto molte azioni del Cagliari dei tempi d’oro, col trio Nandez-Rog-Ninja favoloso. Poi il solito black out che ci poteva costare carissimo. Se Nkoulu non avesse fatto quel fallo scellerato chissà come sarebbe andata la partita. Comunque il Cagliari cresce, ottimo Walu, bravissimo Carboni, Ninja insostituibile, Nandez inesauribile, Rog sempre nel posto giusto, bravo Zenga per come sta gestendo il gruppo. Se recuperiamo tutti, chissà, il Napoli per ora è a 4 punti………

Marco B.
Marco B.
1 mese fa

Preso 2 gol da polli. Ma ne abbiamo segnato 4.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Grande Cagliari

Seguirmi sul:
https://www.facebook.com/BenHughesFootball/

Per Match Reports in Inglese

#forzaCasteddu

Luigi 70
Luigi 70
1 mese fa

Non so come andrà a finire il campionato, ma almeno al momento si deve dare merito all’allenatore che ha il coraggio di mettere i ragazzini..Walukiewic
z e Carboni tra i migliori in campo..Maran pur di non metterli avrebbe fatto chi sa cosa..per non parlare di Mattiello..

Luigi Mura
Luigi Mura
1 mese fa

Bravissimi tutti tranne Cragno che non esiste più, vendiamolo e teniamo Olsen

Roy 58
Roy 58
1 mese fa
Reply to  Luigi Mura

Vorrei ricordare che nel primo tempo Cragno ha salvato un gol fatto su Belotti da distanza ravvicinata, un intervento molto simile a quello fatto da Olsen su Cerri contro la SPAL…

Marco B.
Marco B.
1 mese fa
Reply to  Luigi Mura

Concordo pienamente con te.

Daniele
Daniele
1 mese fa
Reply to  Luigi Mura

La paratissima su Belotti l’hai fatta tu??
Sui goal subiti nessuna colpa,trovate ogni partita un giocatore su cui puntare il dito….
E voi sareste tifosi??

Ivano Ricci
Ivano Ricci
1 mese fa
Reply to  Luigi Mura

Stai scherzando???

Carlo
Carlo
1 mese fa

Ecco adesso bravo Zenga, soprattutto da chi lo voleva giudicare negativamente senza aver messo una squadra in campo….

Cornelio M.
Cornelio M.
1 mese fa

Cigarini meritava la sufficienza ed anche Ionita ha fatto un lavoro di contenimento. Esagerato il voto a Nandez, non è mica Barella

Luigi Mura
Luigi Mura
1 mese fa
Reply to  Cornelio M.

Conosci il calcio?

Giovanni
Giovanni
1 mese fa
Reply to  Cornelio M.

Infatti, con tutto il rispetto, secondo me è meglio di Barella.

MARIANO56
MARIANO56
1 mese fa

IO CAPISCO, QUANDO SI GIOCA MALE E SI PERDE E ANCHE GIUSTO CRITICARE-MA OGGI RAGAZZI NON E IL CASO DI STARE LI A DIRE-CIGARINI-CRAGNO-JONITA-BLA- BLA- BLA-BLA-BLAAAAAAAAA…….. OGGI ABBIAMO VINTOOOOOOOO!!!!!! CONTA SOLO QUELLO!!!!!!!!

Gigi
Gigi
1 mese fa

Un gran bel Cagliari sono tornati a giocare come inizio campionato, alcuni giocatori (cigarini e ionita) nn in forma abbiamo rischiato la rimonta, finiamo il campionato con questo ritmo e poi comprare giovani da inserire in squadra. FORZA CAGLIARI

Marcello Cuccu
1 mese fa

Davvero un grande Cagliari. Bisogna dare merito a mister Zenga. Non ci sono dubbi, si vede molto bene la mano dell’allenatore. Ora Il Cagliari gioca tutta la partita, prima questo non sempre accadeva.

Roy 58
Roy 58
1 mese fa

Oggi per larghi tratti si è rivisto il miglior Cagliari del girone d’andata, attento, determinato, grintoso e anche preciso e incisivo, solo sul 3-0 si è rilassato in po’ troppo e ha rimesso in partita un Torino fino a quel momento frastornato. Molto bene i giovani Carboni (che bella sorpresa) e Walukievicz, molto bene anche Mattiello, il solito grande Nainggolan, generosi e dinamici Rog e Nandez, ma in generale buona prestazione di tutta la squadra.

Last edited 1 mese fa by Roy 58
Alex Zupo
Alex Zupo
1 mese fa

Forza Casteddu!!! Avanti così!

MARIANO56
MARIANO56
1 mese fa

MIGLIORE IN CAMPO? CE NE SONO DIVERSI-NANDEZ -RADJA-CARBONI-ROG-SIMEONE-JOAO- WALUNCHIEVIC-NON MI E DISPIACIUTO NEANCHE MATTIELLO-CI SONO STATI UN PAIO DI MOMENTI DI AMNESIA IN DIFESA-PERO OGGI TUTTI BRAVI-ANCHE ZENGA CHE A RIGENERATO E STA DANDO FIDUCIA A TUTTI-SI RIVEDE QUALCOSA DI BUONO-FINALMENTE-FORZA CASTEDDU SEUSU TORRENDI A CARBURAI!!!!

Giampaolo
Giampaolo
1 mese fa

Purtroppo ionita e cigarini hanno abbassato il livello sia di tecnica che di corsa ma non e colpa di zenga, i cambi andavano fatti , primo tempo strepitoso

Franck
Franck
1 mese fa

Sarei più benevole con Mattiello ha giocato una buonissima gara💪Merita un 7

Mortimermouse
Mortimermouse
1 mese fa
Reply to  Franck

Hai ragione nelle 2 partite giocate ha giocato bene, a tratti sembra Agostini, il ragazzo sa giocare è motivato e spero rimanga è un ottimo terzino, va aiutato facendolo giocare e ora è a posyo fisicamente e si vede.

MARIANO56
MARIANO56
1 mese fa
Reply to  Franck

SONO TOTALMENTE D’ACCORDO-BRAVO MATIELLO!!!!!

Giannich
Giannich
1 mese fa

Complimenti a Mr. Zenga perché ha avuto il coraggio di far giocare insieme due giovani come Carboni e Walukievicz ed il risultato gli ha dato ragione, sono stati i migliori della difesa. Complimenti anche per la mentalità di che sta trasmettendo ai giocatori. Adesso andiamo avanti partita per partita senza fare calcoli, quelli verranno fatti alla fine. Forza Cagliari sempre.

Fabrizio
Fabrizio
1 mese fa

Mattiello merita 7 .
Il calciatore si sta esprimendo su ottimi livelli, il Cagliari, che lo acquisito in prestito per 600 mln, ha il diritto di riscatto a 3 mln .
Deve essere riscattato .
Forza Cagliari Sempre !

Fabrizio
Fabrizio
1 mese fa
Reply to  Fabrizio

Mi correggo : ….. prestito a 600.000 euro .
Forza Cagliari Semprte !

Danilo BG
Danilo BG
1 mese fa

Joao e Simeone micidiali e complementari in attacco. Zenga fa giocare chi è pronto, alterna bene la rosa rossoblù.
Prima avevamo messo un limite alla depressione, ora non facciamo voli pindarici.
Giochiamocela con tutti, partita x partita e poi tiriamo le somme.
FORZA CASTEDDU !!!!!!!!!!
FORZA CAGLIARI !!!!!!!!!!!!!
NON SI MOLLA MAI, TUTTI INSIEME !!!!

Tore
Tore
1 mese fa

Grandi meriti a Mr.Zenga che stà facendo un ottimo lavoro, coloro che l’hanno criticato già dal suo arrivo probabilmente inizieranno a ricredersi, cuore e determinazione, lottare su ogni pallone è il suo credo e infatti in campo si vede l’applicazione dei giocatori, persona seria e competente che pone tutta la rosa sullo stesso piano, gioca chi merita a prescindere dai nomi!I migliori per me i due giganti Ninja e Nandez, che giocatori incredibili, avanti cosí Casteddu!

Alessio Basciu
1 mese fa

Presidente facci sognare!!! Fai uno sforzo. Tieni il Ninja. È più Sardo lui di tanti altri!!!!! Bravo Carboni. Il Cagliari come minimo almeno 2/ 3 Sardi titolari in campo li deve sempre avere.

Danilo BG
Danilo BG
1 mese fa

Vittoria doveva essere e così è stato.
Grazie Ragazzi !!!!!!
Bene il primo tempo, poi con i primi cambi abbiamo perso d’ identità, Radja leader ed insostituibile, bene a centrocampo con qualità, bravissimi Nandez e Rog, Carboni è forte e il prossimo anno sarà la sua consacrazione.
Bene Mattiello e Kiko (erano dati bolliti e inadatti alla A), bravo anche Pelle, purtroppo Viva e Ionita non entrati bene a gara in corso.

Marco
Marco
1 mese fa

Più della vittoria aver visto giocare carboni e waluk. E quelli maran non li metteva. Cragno invece di sentire la competizione e impegnarsi si fa prendere dal panico. Ora come ora sarebbe il caso di schierare sempre olsen

kasteddu
kasteddu
1 mese fa

chi e’che vuole tenere ancora Cigarini?ma zenga no era un incopetente?

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Vergognatevi!! Ma cosa volete raccontare..avete sbagliato anche il cognome.. e non si tratta di un errore di stampa, lo avete reiterato anche nella..."

Gigi Riva

Ultimo commento: "Io ricordo che prima dell'incontro con la Massese il Cagliari giocò al Sant'Elia una Partita non ufficiale, un'amichevole col Benfica in cui giocò..."

Carmine Longo

Ultimo commento: "Fu un grande Ds. Onore a Carmine Longo."

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Un altro gol memorabile fu quello segnato al Parma ai tempi di Ranieri, nel 1991, una bomba dal limite dell'area al 95' che diede ai rossoblù una..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Le sue parabole di collo pieno hanno contribuìto alla scalata per il ritorno in serie A, facendo esplodere noi tutti tifosi e il glorioso stadio..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Rubriche