Resta in contatto

News

Coronavirus, Mourinho: “Anche in uno stadio vuoto, mai ‘a porte chiuse’ grazie a tv”

L’allenatore portoghese del Tottenham ha rilasciato una lunga intervista al quotidiano spagnolo Marca, in cui ha rivissuto alcuni momenti della carriera senza lesinare qualche autocelebrazione: roba da… Special One

CORONAVIRUS. José Mourinho sta trascorrendo lo stop del calcio inglese a Londra, città in cui allena il Tottenham Hotspur. Il tecnico lusitano ha dichiarato al noto quotidiano sportivo spagnolo Marca: “Mi piace pensare che il calcio non sarà mai da considerare a porte chiuse, perché ci saranno sempre e comunque le telecamere. Di conseguenza, ci saranno milioni di persone a guardarlo. Se saremo costretti a giocare in uno stadio senza spettatori, questo non sarà mai davvero vuoto proprio per questo motivo“.

TRIONFI. “Sono l’unico allenatore che è stato in grado di trionfare in Italia, Inghilterra e Spagna. Questi sono fatti concreti, pazienza per critiche e polemiche di qualsiasi altra natura. Mi reputo felice per essere riuscito a fare qualcosa di buono nella mia professione. Io tacciato di essere un allenatore difensivista? La storia è stata scritta ed è lì, a testimoniare…“: insostituibile Mourinho.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News