Resta in contatto

News

GS – Zola: “Sorpreso da esonero Maran. Uniti contro il Coronavirus”

Intervista al campione di Oliena da parte del quotidiano rosa: le considerazioni sull’emergenza Covid-19 e sul cambio di panchina a Cagliari

CORONAVIRUS. Gianfranco Zola è una leggenda del calcio sardo e internazionale. L’ex fantasista di Parma, Cagliari e Nazionale azzurra commenta l’emergenza Coronavirus: “Non ho mezzi né competenze necessarie per dare un giudizio, ma sostengo si debbano seguire scrupolosamente le indicazioni delle autorità. La famiglia a Oliena? Sento di frequente mia madre e i miei suoceri: sono tranquilli, ma sarei più sereno se riuscissi a tornare“. Zola ha dovuto rinunciare ad alcuni impegni già programmati nell’Isola, tra cui un video da girare per Sky e un torneo di golf.

STOP. Infine, il suo parere sullo stop del calcio italiano ed internazionale : “Serve pazienza, ci sono valori prioritari in questo momento da salvaguardare. Lo sport passa in secondo piano. Interessi economici? Naturale, ma facciamocene una ragione“. Zola esprime brevemente il suo parere anche sul recente cambio di panchina a Cagliari: “Sono rimasto senza parole per l’esonero di Maran. Faccio i miei migliori auguri a Zenga per la nuova avventura“.

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
8 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Pasticcio
Pasticcio
2 mesi fa

Sì può essere sorpresi se maran fosse stato esonerato dopo la partita con l Atalanta. A mio avviso maran non è riuscito a reagire ai primi “acciacchi”,e poteva evitare le banalità delle interviste post partita, per intervenire nello spogliatoio. Zenga non piace neanche a me, meglio l’allenatore della primavera. Conservo sempre molta stima per il nostro tamburino sardo. Come uomo e professionista

Fedex
Fedex
2 mesi fa

Si vede che non ti importa di nulla il Cagliari, se solo un giocatore passato a fine carriera tra l’altro ed un allenatore che ha contribuito a mandarci in b , altrimenti non avresti detto questo.
Come quei cronisti di sky che ci paragonano al crotone e che quindi non possiamo lamentarci anzi. Sono gli stessi però che per le solite squadre ai primi problemi iniziano a parlare di proggetti falliti ed esonero inevitabile

William
William
2 mesi fa

Sorpreso e una parola sbagliata magari volevi dire rimasto male per l’esonero ( Zenga era meglio lasciarlo disoccupato)

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Capitano …Maran sarà pure bravo … ma la squadra non lo volevano più ..a me Zenga mi sta su le p..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Sorpreso? Forse seguivi poco o niente la serie A da 13 giornate

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

L’unica sorpresa è che è rimasto fino a febbraio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Gianfranco ben svegliato. Probabilmente hai visto poco il Cagliari negli ultimi mesi.

maury
maury
2 mesi fa

senza parole per l’esonero di Maran? Zola, lascia stare su fil’e ferru se non lo reggi!!!

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Grande Pepe..."

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Un 6 posto grandioso che purtroppo non fruttò la qualificazione Uefa perché all'epoca avevamo solo 2 squadre qualificate se non sbaglio..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Non dimenticherò mai le sue lacrime durante il suo ultimo giro di campo. Grande Cappio"

Carmine Longo

Ultimo commento: "È vero, Arrica è stato il più grande ma venne favorito da Angelo Moratti che foraggiava il Cagliari affinché Riva non andasse alla Juve. Gran..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News