Resta in contatto

Approfondimenti

Il calvario di Pavoloso e quel precedente in casa rossoblù

Pavoletti

Il dramma di Leonardo Pavoletti ricorda per certi versi lo stesso vissuto da Federico Melchiorri qualche anno fa

Leonardo Pavoletti e Federico Melchiorri, entrambi legato dallo stesso destino calcistico, ovvero giocare vicino alla porta inseguendo il goal.

Entrambi hanno altresì vestito la casacca rossoblù realizzando reti importanti. Stessa sorte anche con la dea bendata che quest’oggi ha lanciato in aria un’altra delle sue tremende monetine.

Così come accadde al buon Federico da Treia, sopravvissuto ad un cavernoma venoso qualche anno prima, che il primo aprile del 2016 si ruppe il legamento crociato del ginocchio destro. L’intervento, la riabilitazione, il recupero.

Veloce, forse troppo. Il 26 settembre torna in campo contro la Sampdoria e realizza il goal vittoria. Il peggio sembra essere passato, ma ecco piombare su di lui una triste tegola: è il 17 dicembre, otto mesi dopo il precedente infortunio, il legamento cede nuovamente.

E’ il medesimo di quel primo aprile. Di fatto Melchiorri non si riprese mai del tutto da quella sorta di recidiva, cosa che costrinse il Cagliari a cederlo nel mercato di gennaio 2018.

Per Pavoletti sarà difficile dimenticare il 25 agosto 2019, quell’innocuo salto per prendere di testa uno dei suoi consueti palloni. Il suo calvario sembrava quasi per essere sul punto di finire, il Cagliari lo attendeva per il finale di questo campionato.

Ed oggi, a distanza di oltre cinque mesi, qualcuno o qualcosa gli ha detto nuovamente no. All’età di trentuno anni sarà difficile tornare quello di un tempo, ma è sicuro che lui ci proverà.

Un solo dubbio: considerato il precedente, trattasi di tragica fatalità, o cosiddetto errore umano?

14 Commenti

14
Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Christian Marras
Ospite
Christian Marras

A 31 può recuperare come e meglio di prima, speriamo per lui e per noi che il consulto medico dia indicazioni confortanti. Forza bomber ti aspettiamo sul campo per dimostrare tutto il tuo valore

Andrea
Ospite
Andrea

Il precedente di chi? Ma di Melchiorri? Mamma mia santa.ma chi è che scrive?già è successo questo “dramma”,magari un po’ di tatto ,no?

Mauritius
Ospite
Mauritius

Certa gente che scrive su questa chat è sotto costante effetto di allucinogeni….”cercasi altro attaccante urgentemente”…ma perché, quelli che abbiamo non vi bastano ???….siccome sono attaccanti che a voi non piacciono e come se non esistessero….

GIAN PIETRO PIRAS
Ospite
GIAN PIETRO PIRAS

AUGURI DI UN RITORNO IN SALUTE E SENZA FORZARE I TEMPI …forse e’ stato questo un errore ….PER QUANTO RIGUARDA IL REPARTO I GIOCATORI CI SONO ..BISOGNA RISCHIARE E FARLI ANCHE GIOCARE …..SI E’ PRESO PALOSCHI ? RAGATZU CHE FINE HA FATTO ? E POI CON NOSTRO GIOCO SEGNANO ANCHE I TREQUARTISTI …SAREBBE STATO NECESSARIO RINFORZARE LA DIFESA A GENNAIO ..MA ORAMAI E’ ANDATA COSI ..SIAMO COMUNQUE UNA BELLA SQUADRA E PER IL 6 POSTO LA POSSIAMO GIOCARE CON TUTTI .. VINCIAMO COL NAPOLI POI SI VEDRA’

Vrangu
Ospite
Vrangu

Cercasi urgentemente attaccante …e nuovo preparatore atletico

Lello .
Ospite
Lello .

Cercasi attaccante sveglia adesso la dirigenza si deve dar fare x attaccante svincolati se no devono far giocare ragazzi della primavera attaccanti mas o il colombiano o marigosu ecc……..auguri x pavoletti rientra presto

Lello .
Ospite
Lello .

Auguroni x il ritorno di pavoletti e il crociato è una brutta bestia e legamento lo stesso auguro un grande ritorno x pavoletti.2 invece x la dirigenza sopratutto d.s Carli ci vuole un attaccante adesso bisogna guardare bene svincolati xfine del campionato cetcasi attaccante presidente e. D.s .Carli cercasi attaccante .

Fabry
Ospite
Fabry

Può capitare xchè il legamento impiantato può non reggere, ma io credo nell’errore…..i tempi sono quelli e non si deve forzare

Stefano Ortu
Ospite
Stefano Ortu

Abbiamo preso il bomber Paloschi !!!!!,un super ex chievo per cambiare ,ci mancava anche questa di Pavoloso.
Rassegnamoci alla camomilla per il centenario .
Grazie Maran e ha i tuoi ottimi preparatori atletici .
Ma dimetterti no!!!
Stanchi e delusi

Danilo BG
Ospite
Danilo BG

Ricordo il dramma di Melchiorri, che poco alla volta si è ripreso quello che la sfortuna gli portò via nella sua parentesi a Cagliari.
Poco alla volta si è ripreso ed ora a Perugia gioca quasi in pianta stabile,
ricominciando a segnare e giocare per la squadra.
Faccio lo stesso augurio a Pavoletti, detto Pavoloso, che a noi tifosi rossoblu ha dato già tantissime soddisfazioni, ottimo calciatore, ottima persona, Livornese d.o.c.,un Grande Uomo.
Vai Pavoletti !!!! Non mollare mai !!

SaSalvatore
Ospite
SaSalvatore

Se vuole un mio consiglio fraterno lasci stare. Non scherzi con la salute che e la cosa più importante che abbiamo. Si goda la famiglia. Ci sono cose più importanti nella vita oltre al calcio. Augurissimi ed in bocca al lupo per una pronta guarigione.

Sergio
Ospite
Sergio

Sottoscrivo, non ci sono pezzi di ricambio

Ludo
Ospite
Ludo

Il commento più fuorviante che abbia letto fino ad ora. Oltre al fatto che qui non si parla di usura articolare o mezzi protesici sottoposti ad usura, l’essere umano è dignitiso nella misura in cui lavora o meglio, nella misura in cui sviluppa le sue passioni. Il ragazzo ha 30 anni, non 55! Ciao

Carlo monni
Ospite
Carlo monni

Forza non mollare

Advertisement

Gigi Riva

Ultimo commento: "Un big"

Comunardo Niccolai

Ultimo commento: "11 si ,di cui 2 suoi mi sembra. Solo sfortuna."

Fabrizio Cammarata

Ultimo commento: "Ma se non segnava mai! Se avesse avuto le doti che dici sarebbe stato in nazionale... non in serie b! Che ti sei fumato?"

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Un mito, è stato un mito che ha lasciato il segno,ha chiuso col calcio da capitano e bandiera del Cagliari. Grande Mario"

Guglielmo Coppola

Ultimo commento: "grande!. Guglielmo Coppola facci un gol.. oo o o ooo :-d"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Approfondimenti