Resta in contatto

Calciomercato

Altro colpo in prospettiva. In chiusura Piacentini

Dopo il giovanissimo Mas, in arrivo un altra promessa classe 1999. Si tratta di un difensore del Teramo

Secondo quanto riportato dal giornalista ed esperto di calciomercato Gianluca Di Marzio, il Cagliari sta lavorando alla chiusura del giovane Matteo Piacentini.

Il difensore centrale è di proprietà del Teramo e quest’anno ha già collezionato ben 19 presenze in serie C.

60 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
60 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Tutto per il futuro , il presente non conta ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Ma quello che giocava nella Roma ? Un tempo era giovane anche lui 😂

Antonio leone
Antonio leone
5 mesi fa

Si come fanno con Ceter dato al Olbia e ora al Chievo e noi senza attaccanti e oggi ha fatto un super goal….

Lussorio
Lussorio
5 mesi fa

Lo prendono per poi darlo in prestito all’Olbia…ma cmq il Cagliari adesso ha bisogno di difensori esperti.se Piacentini deve giocare subito in serie A, a questo punto allora bisogna dare più fiducia anche a Walu

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Lasciateli lavorare Carli lavora sottotraccia

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

cosi quando andiamo in c abbiamo una buona formazione

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Continuamo a prendere giocatori in prospettiva mah….intanto siamo contati in difesa e attacco.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

In realtà non acquistano niente che serva ora ma solo speranze o bidoni

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Stiamo preparando la squadra per il 2030?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Giocatori in prospettiva? Se veramente è bravo stare tutti tranquilli che non sarebbe venuto al Cagliari ci sono squadre come Juve Inter Milan Roma Lazio Napoli che avrebbero chiuso già l’affare….poi dei ragazzi primavera ne nasce uno ogni centoanni come Barella…..gli altri sono giocatori che possono arrivare serie C Interregionale Promozione…..ma di cose di parla….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Ma non staremo prendendo troppi fuoriclasse per puntare dritti all’Europa…?! 😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

In quale prospettiva???…. Ma forse vi sfugge la situazione del “” presente””?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Booo… Tutte Bufale.. Vediamo a fine mercato?? Se riesce a prendere qualcosa di utile 😊

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Ah ecco un altro sardo pronto per il Cagliari identitario 👍

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Bisogna distinguere la programmazione, dalla gestione della prima squadra…. Se partiamo dalla seconda non possiamo non ammettere che la società ha fatto un mercato estivo impensabile con un esborso economico importante per una realtà come la nostra…. Per quanto riguarda la programmazione ricordiamoci che Barella è un calciatore proveniente dal nostro vivaio e che il nostro settore giovanile è a detta di molti tra i più importanti delle società calcistiche professionistiche in Italia…. Una programmazione che parta dalle giovanili è imprescindibile per una società come la nostra…. Io aspetterei a giudicare con sarcasmo e troppa severità… Forza Casteddu..

Giorgio Vargiu
5 mesi fa

L’importante e’ che abbia la possibilita’ sempreche’ venga veramente acquistato di mettersi in evidenza, cosi’ anche noi tifosi possiamo farcene un chiara idea, certo non e’ un difensore navigato, ma trovo comunque giusto attingere dalle serie inferiori, vedremo.

Domenico
Domenico
5 mesi fa

Perfettamente d’accordo con chi mi ha preceduto…..
Sono acquisti senza senso se poi non si valorizzano facendoli giocare.Inserendoli a pieno titolo in squadra…..Personalmente sono per il pescaggio nelle serie (inferiori?), in ogni ruolo.

marco sardo
marco sardo
5 mesi fa

alcuni esempi di acquisti in prospettiva fatti in 6 anni dal grande e competente GIulini:
Caio Rangel, samuele Longo, alessandro Capello, nicolò Giannetti, Krainc, bartoz salomon, Illia Briukhov, Senna Miangue, santiago colombatto, vergara, Pajac, Cop, capuano, simone benedetti, Stefan Popescu, simone colombi, lorenzo crisetig, Josef Husbauer, Paul-José Mpoku.
qualcuno di voi è ancora convinto che l’attuale dirigenza è capace di fare acquisti in prospettiva?

Giambattista Lampis
5 mesi fa
Reply to  marco sardo

Marco sardo, intanto quelli elencati da te non sono tutti giocatori in prospettiva, Giannetti, Krainc e Salomon sono stati acquistati da Capozucca per vincere il campionato di serie B cosa che puntualmente è avvenuta, Capuano, Crisetig, Colombi, più Cragno e Faragò dei quali ti sei scordato, erano titolari in B pertanto non giocatori di prospettiva, ma vere realtà da inserire in un organico di serie A. Husbauer, rientrato in patria ha fatto i preliminari di Champions, Mpoku e Cop erano

Giambattista Lampis
5 mesi fa
Reply to  Granese

giocatori affermati nei loro campionati, Paiac è stato ceduto al Genova che ha l’obbligo di riscatto, Miangue che veniva dall’Inter è in Belgio come Colombatto venduto, rimangono Rangel, Longo, Capello, Briukhov, Vergara, Benedetti, Popescu. Capello e Benedetti gli abbiamo ceduti in B riprendendo l’investimento, Longo era in prestito e non riscattato, rimangono sul groppone 4 giocatori in 5 anni, per una formazione di A un nulla, elementi poi acquistati per pochi soldi.

marco sardo
marco sardo
5 mesi fa
Reply to  Granese

bene Granese, intanto ti ringrazio, finalmente uno sul blog, che esprime a parole di senso compiuto il proprio dissenso a quanto da me scritto, altri purtroppo si limitano e dare un meno senza sapere di cosa si parla

marco sardo
marco sardo
5 mesi fa
Reply to  marco sardo

Granese, il mio post era rivolto a sottolineare come altre società meno importanti del cagliari, grazie alle capacità dei dirigenti, spendendo poco e bene , comprano in italia e all’estero e poi rivendono con laute plusvalenze, perchè è così che si crea valore, cosa che purtroppo il cagliari dal 2015 ancora non è riuscito a fare. Ricordo anche che gli acquisti di questa stagione sono in gran parte finanziati dalla vendita di Barella.

marco sardo
marco sardo
5 mesi fa
Reply to  marco sardo

ora per finanziare il mercato di riparazione, siamo costretti a prendere gli scarti reduci da brutti infortuni o perfetti sconosciuti che non possono alzare il livello qualitativo della rosa

Giambattista Lampis
5 mesi fa
Reply to  marco sardo

Marco Sardo si va bene, ma qualcuno l’abbiamo venduto anche noi, Romagna, Farias, Han, Colombatto, Paiac, ora Pinna e Deiola. Qualcuno in B, il nostro Presidente e la Società tutta sono giovani, hanno fatto errori, stanno cercando di porre rimedio, economicamente siamo sani, ora siamo un po’ sotto ma abbiamo in rosa un solo prestito e giocatori appetibili, io da questo punto di vista sono ottimista, certo nel futuro bisogna programmare, ma ora ci sono le basi.

marco sardo
marco sardo
5 mesi fa
Reply to  Granese

Granese, ti corrego, Romagna è stato pagato 6,5 milioni alla juve al momento è in prestito con obbligo di riscatto a 6, quindi ci abbiamo perso. Farias è in prestito con obbligo di riscatto condizionato alla salvezza del Lecce, per cui al momento è ancora nostro. Colombatto è stato pagato 1,5 e venduto a 1 milione, quindi meno, Paiac se viene riscattato è in pari, Pinna e deiola sono in prestito senza obbligo di riscatto. L’unico che ha fruttato una plusvalenza come già detto a inizio post è Han

Giambattista Lampis
5 mesi fa
Reply to  marco sardo

marco sardo, si Romagna è stato pagato sette, ma la Juve ha preso Del Fabro per 4 milioni ma non valeva 400 mila euro, è una questione di plusvalenze, in realtà l’abbiamo pagato 3, Farias ha l’obbligo di riscatto a 5,5 in caso di salvezza del Lecce, uguale Deiola a 3,5, non so quanto è stato pagato e rivenduto Colombatto non lo so, perché la Società non ha fornito alcuna cifra, ma non penso a 1 milione perché altrimenti in B c’era la fila. Pajac è stato preso per una cifra vicina al milione.

Mordi e fuggi
Mordi e fuggi
5 mesi fa
Reply to  marco sardo

Sarà che tu e il Gran-ese avete tempo da perdere?

Giambattista Lampis
5 mesi fa
Reply to  Mordi e fuggi

Mordi e fuggi questo Pseudonimo mi sa tanto di Brigate Monicelli, veramente sto guardando Sassuolo – Torino siamo all’intervallo e il nostro Romagna che sta perdendo 0-1 sta facendo una bella partita.

Mauritius
5 mesi fa
Reply to  marco sardo

E vaiii….altro super esperto…ma com’è che siete tutti disoccupati ?? (nel calcio)

marco sardo
marco sardo
5 mesi fa

Vorrei ricordate a tutti i partecipanti al blog che Il grande presidente Giulini, da quando è arrivato a Cagliari ha fatto decine di acquisti in prospettiva, ma se andiamo a vedere quanti giovani ha valorizzato o venduto ad un prezzo maggiore rispetto a quello pagato ne trovate solo uno, il coreano Han.
Il resto, Murru 10 mil, del fabro 3 mil. , Barella 40 mil, erano già nelle giovanili prima che arrivasse lui per cui non fanno testo.
DI cosa vogliamo parlare…….

marco sardo
marco sardo
5 mesi fa
Reply to  marco sardo

a tutti quelli che votano il post, spiegate le ragioni per cui non siete d’accordo altrimenti mi viene di pensare che siete tanto ignoranti da non saper scrivere

Casteddariu
Casteddariu
5 mesi fa
Reply to  marco sardo

Non sono assolutamente daccordo, non mi pare che il predecessore abbia trovato fenomeni… la Uefa la ha raggiunta grazie alla squadra ereditata da Orrù non certo grazie ai suoi acquisti, che puntualmente vendeva appena cominciavano a far vedere un po di talento per poi esplodere in altre squadre e in alcuni casi farne le fortune..sopratutto mi dava fastidio che dei lauti guadagni che riceveva dalle vendite dei migliori giocatori, non ne seguiva un miglioramento della nostra rosa. Continua…

Casteddariu
Casteddariu
5 mesi fa
Reply to  Casteddariu

Cosa che si vede ora a 360 gradi, dalle giovanili alla prima squadra, e non dimentichiamo la crescita della società, ossia del brand che poi è quello che ci consentirà di crescere e fare investimenti in futuro e attirare gente seria per un progetto finalmente serio

Marco
Marco
5 mesi fa
Reply to  Casteddariu

Ancora con questa stupidaggine sul cagliari degli orru qualificatosi in uefa, ricordo che giocatori ed allenatore ha avuto il Cagliari di Cellino nel 94-95. Attacco Muzzi-dely valdes-Oliveira, pancaro e pusceddu terzini, centrali firicano-Napoli-villa, valerio fiori-Alessio scarpi portieri, pepe herrera,bisoli,matteoli,tabarez schierava in trasferta 3 attaccanti di razza. Fummo in corsa per posto uefa sino alle ultime partite ma arrivammo 9.

Marco
Marco
5 mesi fa
Reply to  Casteddariu

Ma leggiti le rose del Cagliari degli orru del 92 e quella di cellino del 93 e capirai che di quello degli orru ce n’era rimasto meno della metà. Chi acquistò moriero, Oliveira, valerio fiori, dely valdes, pancaro, bisoli etc?

Casteddariu
Casteddariu
5 mesi fa
Reply to  Marco

Quelli la qualificazione Uefa la hanno conosciuta. Chi acquistò Francescoli Herrera Fonseca giusto per nominare i più famosi ossia che la conquistarono sul campo?

Casteddariu
Casteddariu
5 mesi fa
Reply to  Casteddariu

E a parte questi grandi acquisti di Cellino, quando abbiamo rivisto nei tempi con lui? La verità è che ora vorremmo che Giulini in 5/6 anni facesse quello che Cellino non ha fatto in 22. A volte non per colpa sua come ad esempio la questione stadio. Senza ammettere che una gran cosa e cioè la più importante la ha già messa in atto e si chiama programmazione. Che ci piaccia o no è così.

Casteddariu
Casteddariu
5 mesi fa
Reply to  Casteddariu

Nei=bei

Marco
Marco
5 mesi fa
Reply to  Casteddariu

Programmazione?? Quella di giulini la chiami programmazione?? Ma dai…

Marco
Marco
5 mesi fa
Reply to  Casteddariu

Fonseca non ha giocato nel campionato della qualificazione.

Cagliarica
Cagliarica
5 mesi fa

Tutti giocatori in prospettiva Olbia la Mummia Maran ha già preparato 20 milioni e contratto quinquennale per Giaccherinho

Cagliaritanovero
Cagliaritanovero
5 mesi fa

Il settore giovanile del Cagliari è considerato attualmente fra i migliori d’Italia, nella zona dove io vivo da 30 anni (Romagna) ci sono ragazzi del 2001/2002, che farebbero carte false anche solo per fare un provino per il Cagliari. Detto questo, sono strafelice di come la società abbia cambiato marcia, eccome, per quanto riguarda tutto il settore giovanile.

Raffaele
Raffaele
5 mesi fa

Parafrasando Baglioni il campionato è adesso gli acquisti ci servono ora non in futuro

Elehcim
Elehcim
5 mesi fa
Reply to  Raffaele

Niente, non va mai bene niente

Giambattista Lampis
5 mesi fa

Cagliaritanovero, sono contento di sentire queste tue affermazioni, piano piano stiamo diventando una Società seria, certo ci vuole il suo tempo, l’inesperienza porta a commettere errori, ci stiamo incamminando, come per tutte le cose bisogna aver pazienza, si continueranno a fare errori, ma la volontà di arrivare c’è, prima o poi troviamo la strada giusta e ci toglieremo tante soddisfazioni come è già successo in questo girone di andata.

Mauro Cadeddu
5 mesi fa

Se vogliamo ridere ridiamo però non è bello per una società come il Cagliari e per il presidente Giulini.
Giustissimo acquisire giovani in prospettiva, e giustissimo non illudersi che si possano fare grandi acquisti.
Ma scrivere “colpo” per l’acquisto dell’ennesimo giocatore di C, per quanto con “ben” 19 presenze, mi sembra molto degradante.
Qualunque tifoso avrebbe sognato un campionato in C, ma un giocatore di C dovrebbe solo ringraziare il cielo per l’occasione di mettersi in mostra al CAGL!

Mauro Cadeddu
5 mesi fa
Reply to  Wirossoblù

… continua…
Il Cagliari, ricordiamo, la prima società a portare lo scudetto al sud.

Mauro Cadeddu
5 mesi fa
Reply to  Wirossoblù

Quindi per chiudere vorrei foste più seri qui a calciocasteddu, perché ho la sensazione che stiate diventando troppo sensazionalisti, quando si parla del Cagliari da Champions, che punta il 5′, il 4′ posto, che Jai Pedro ha più reti di Ronaldo (il quale poi con una tripletta ha superato Joao e umiliato tutti noi, società, squadra, tifosi).
Bello tifare, ma occorre tenere i piedi per terra ed essere realisti.

Elehcim
Elehcim
5 mesi fa
Reply to  Wirossoblù

Numeri e statistiche dicono che il bicchiere è mezzo pieno. Questa è la realtà che voi del “tutto e subito” non capite

Mauro Cadeddu
5 mesi fa
Reply to  Elehcim

Non hai capito niente di quello che ho scritto. Ma non importa

Elehcim
Elehcim
5 mesi fa
Reply to  Wirossoblù

Come, parli di sensazionalismo esagerato.
Calcio Casteddu dà numeri e statistiche alla mano.
Sei tu che non hai capito che io ho capito

Mauro Cadeddu
5 mesi fa
Reply to  Elehcim

Innanzitutto non c’entra nulla il “tutto e subito” con me.
Poi parlo di quanto è dequalificante per la società Cagliari voler far passare come “colpo” un normale acquisto che chissà come andrà. Basta darne notizia, senza per forza tentare di esaltare i tifosi.
Infine, a mio parere, anche se era vero che il Cagliari era al 5′ e poi 4′ posto, e che Joao aveva più gol di Ronaldo, tutti sapevano che sarebbe stato passeggero, e quindi più serio scrivere di una squadra come il Cagliari…

Mauro Cadeddu
5 mesi fa
Reply to  Wirossoblù

… e non come se fossimo una squadra da anni in quelle posizioni. semplicemente questo. Pensatela come volete, il mio parere è di volare bassi, perché ci si espone a grosse delusioni.
Anche perché, sempre a mio parere, il tutto era frutto di un periodo fortunato, coi nostri in piena magia, ogni tocco un gol.
Quindi… Umiltà… E sincerità….
Questo Piacentini è un acquisto, se sarà un colpo lo dirà il tempo

Mauro Cadeddu
5 mesi fa
Reply to  Wirossoblù

Ti aggiungo che mi ha fatto ridere non poco il susseguirsi dei vari esperti a fare i complimenti al Cagliari, “scoprendo” una grande squadra, grande organizzazione, ovviamente solo quando si è quarti, ma nessuno si era mai accorto che il Cagliari ha un grande gioco. Ma quando si vince tutti vogliono salire sul carro…
La verità è che spiegare fenomeni come il Cagliari del 4’posto, i quello delle 5 sconfitte consecutive, è difficile, impossibile, almeno in toto.

Mauro Cadeddu
5 mesi fa
Reply to  Wirossoblù

Ora finisco perché scrivo troppo ed esco fuori argomento, ci vorrebbe più equilibrio. E siccome questo blog mi piace, non vorrei diventasse a pieno come i quotidiani nazionali, i cui titoli ormai troppo spesso, sono più comici che sportivi

Marco
Marco
5 mesi fa

….boh…

Gian Carlo Podda
Gian Carlo Podda
5 mesi fa

Max Canzi allenatore del Cagliari in prospettiva

Fulvio
Fulvio
5 mesi fa

priorità agli acquisti da girare all’olbia !!!

Fabio
Fabio
5 mesi fa

Prendere uno utile nell’immediato è chiedere troppo vista l’assenza continua di Ceppitelli?!

Giambattista Lampis
5 mesi fa
Reply to  Fabio

Fabio, la risposta alla tua domanda e no!, però dobbiamo trovare qualche giocatore giovane, proveniente dalle serie minori o dall’estero, non possiamo prenderlo dalla serie A, per esempio Juan Jesus, di cui si è parlato, oltre al cartellino non carissimo 6-7 milioni ha 2 milioni netti di ingaggio che equivale a 4 lordi, denaro che ogni anno la società deve pagare, capisci che questi soldi sono un impegno importante, che il Cagliari non si può permettere, rischio bancarotta.

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Carmine Longo

Ultimo commento: "Fu un grande Ds. Onore a Carmine Longo."

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Un altro gol memorabile fu quello segnato al Parma ai tempi di Ranieri, nel 1991, una bomba dal limite dell'area al 95' che diede ai rossoblù una..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Le sue parabole di collo pieno hanno contribuìto alla scalata per il ritorno in serie A, facendo esplodere noi tutti tifosi e il glorioso stadio..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "era un commento all 'altro articolo sul Carbonia di Caddeo"

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Calciomercato