Resta in contatto

Dirette

Cagliari-Rappresentativa locale 15-1 – rivivi la CRONACA

Prima amichevole stagionale del Cagliari sull’erba di Aritzo, contro una Rappresentativa locale. Il racconto del test allo Stadio del Vento

PREPARTITA

16:00 – Il piccolo impianto aritzese comincia ad assistere all’arrivo dei primi spettatori.

16:30 – Il gruppo di Rolando Maran prosegue il riscaldamento nella palestra esterna.

16:45 – La Rappresentativa locale comincia il riscaldamento.

16:50 – Alcuni rossoblù iniziano a prepararsi per il match: Rafael, Cragno, Aresti, Cacciatore, Mattiello, Cigarini e Pavoletti.

17:05 – Ecco le formazioni ufficiali. Il Cagliari comincerà con questi undici: Cragno; Pinna, Ceppitelli, Walukiewicz, Lykogiannis; Biancu, Oliva, Ionita; Birsa; João Pedro, Cerri.

17:33 – Le squadre entrano sul terreno di gioco, accompagnate dal direttore di gara Usala: Cagliari in maglia rossa, calzoncini, calzettoni blu scuri e numero bianco sulla schiena. Locali in completo verde e numerazione gialla.

17:36 – Calcio d’inizio.

PRIMO TEMPO

00’45 – GOL CAGLIARI: corner da sinistra di Birsa, incornata sul secondo palo di Cerri.

4° – Mancino sbilenco da fuori area di Birsa.

5° – Destro al volo di Ionita respinto da Idrissi.

12° – GOL CAGLIARI: su suggerimento di Ionita, Cerri realizza il secondo centro personale con un tocco di piatto destro.

15° – Traversa di Oliva con un destro dalla distanza.

18° – Conclusione da fuori area di Biancu, destro intercettato a terra dal portiere Idrissi.

21° – João Pedro serve con un pregevole colpo di tacco l’accorrente Ionita, il quale si accentra e di destro impegna Idrissi.

23° – GOL CAGLIARI: Cerri infila il terzo pallone in rete con un diagonale di destro leggermente deviato.

24° – GOL CAGLIARI: Cerri scatenato, di nuovo in gol con Lykogiannis autore dell’assist.

32° – GOL RAPPR. LOCALE: Pili pesca il jolly con un chirurgico destro da 30 metri, Rafael immobile e palla nel sette.

33° – Cerri controlla in area, si gira e di destro spara: bella respinta di piede di Idrissi.

35° – GOL CAGLIARI: Cerri entra in area di forza, passa la sfera a João Pedro che tocca in rete sull’uscita del portiere.

SECONDO TEMPO

6° – GOL CAGLIARI: il nuovo entrato Han realizza il sesto gol con una conclusione ravvicinata.

16° – GOL CAGLIARI: Despodov consegna un comodo pallone ad Han, che deve solamente spingerlo nella porta vuota.

18° – GOL CAGLIARI: di nuovo Han, ancora servito da Despodov, realizza.

22° – Despodov colpisce il palo più lontano con una conclusione mancina.

23° – GOL CAGLIARI: Ragatzu entra nel tabellino dei marcatori con un tiro sul secondo palo.

24° – GOL CAGLIARI: Pajac trova gloria personale grazie a una conclusione dal limite.

26° – GOL CAGLIARI: Despodov spara in porta un destro teso da pochi metri, dopo sventagliata di Klavan.

29° – GOL CAGLIARI: Ragatzu imperversa in area, segnando di destro il dodicesimo gol, secondo personale.

35° – GOL CAGLIARI: tredicesimo centro ad opera di Ragatzu, su pallone di Pajac.

38° – GOL CAGLIARI: Deiola di testa in area fa 14.

40° – GOL CAGLIARI: Ragatzu vince un contrasto ed entra in area, infilando il portiere con un destro forte e preciso.

CAGLIARI-RAPPRESENTATIVA LOCALE 15-1

Cagliari (4-3-1-2): Cragno (28° Rafael, 14° st Aresti); Pinna, Ceppitelli (C) (1° st Pisacane), Walukiewicz (1° st Klavan), Lykogiannis (1° st Pajac); Biancu (1° st Deiola), Oliva (1° st Bradaric), Ionita (1° st Caligara); Birsa (1° st Ragatzu); João Pedro (1° st Han), Cerri (1° st Despodov, 29° st Biancu) (In panchina: Ciocci, Cacciatore, Mattiello, Castro, Cigarini, Pavoletti). Allenatore: Rolando Maran.

Rappresentativa locale: Idrissi, Moro, M. Pinna, G. Curreli, Vacca, Puddu, Litarru, Pili, Boi, M. Mameli (C), Sansone. Subentrati: S. Curreli, Langiu, Calaresu, Forma, N. Mameli (In panchina: Ladu, Giorgi, Nasiti, Monni, De Arca, Segalini, Dessì). Allenatore: Massimiliano Vacca.

Arbitro: Usala (Cagliari).

Reti: 1°, 12°, 23°  e 24° Cerri, 21° Ionita, 32° Pili, 35° João Pedro, 6° st, 16° st e 18° st Han, 23° st, 29° st e 40° st Ragatzu, 24° st Pajac, 26° st Despodov, 38° st Deiola.

Note: spettatori 250 circa.

 

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

SONDAGGIO – Cagliari in B: Giulini deve restare o sarebbe meglio un’altra proprietà?

Ultimo commento: "Tifosetto da 56 anni, con foto appese nella cantina del vino. A criticare sun bonos tottus ma a fachere sunu in pacos."

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Dirette