Resta in contatto

News

Esposito, grande festa a Pescara per i quarant’anni dell’ex rossoblù

L’attuale vice allenatore della Primavera del club abruzzese ha celebrato ieri in grande stile il suo quarantesimo compleanno

LA FESTA. Quarant’anni e non sentirli. L’ex ala del Cagliari Mauro Esposito ha festeggiato ieri i suoi quarant’anni e per l’occasione ha scelto una suggestiva location sul lungomare di Pescara. Tanta musica e divertimento per celebrare al meglio una tappa importante della vita da “adulto” dell’eterno scugnizzo di Torre del Greco.

SOCIAL. Immancabili le condivisioni sui social, tra cui il video con il pirotecnico arrivo della torta preceduto da una parata di amici con indosso la t-shirt dalla scritta goliardica “I’m not 40, I’m 18 with 22 years experience”, tradotto: “Non ho 40 anni, ma 18 con 22 anni d’esperienza”.

View this post on Instagram

Grazie!!!!!!

A post shared by MauroEsposito (@7esposito7) on

NUOVA VITA. Esposito ha intrapreso dal 2018 la carriera di allenatore svolgendo il ruolo di vice nella Primavera del Pescara allenata da Luciano Zauri e chissà che presto non arrivi un’opportunità ancora più grande. L’ex numero 7 del Cagliari ha scelto di mettersi a disposizione dei più giovani nel club che lo ha lanciato e, a soli quarant’anni, è appena agli inizi di una seconda vita nel mondo del calcio. Tanti auguri mister!

View this post on Instagram

Ne ho 18 +22 di esperienza #40anni#my family

A post shared by MauroEsposito (@7esposito7) on

3 Commenti

3
Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ci vorrebbe…

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Augurissimi

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Auguri

Advertisement

Darìo Silva

Ultimo commento: "Cuore e polmoni, lo stadio che ride a lacrime ma sempre comunque incitandolo, memorabile un tiro di Fabian Oneil diretto in porta, goal al 99%,..."
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "quasi tutto vero un'Italia spenta venne risvegliata con l'ingresso di Zola chè rianimò un'Italia spenta e ovviamente R. Baggio finalizzò il diverso..."

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "Con una squadra così avremmo vinto un altro scudetto o due."

Fabián O’Neill

Ultimo commento: "Bravo anche lui, ma Mboma per me era superiore...per me ripeto......"

Daniele Conti

Ultimo commento: "Determinazione, personalità, grinta, autorevolezza, attaccamento ai colori sociali, record di presenze con la maglia rossoblù, un'altra icona del..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News