cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Paratici: “Barella? Mi piacerebbe. Tra i migliori quattro italiani”

La confessione del dirigente della Juventus Fabio Paratici. E su Allegri: “È tra i migliori cinque al mondo”.

PARLA PARATICI. Lunghissima intervista della Gazzetta dello Sport a Fabio Paratici, dirigente della Juventus. E tra Cristiano Ronaldo, il racconto della trattativa e la rivelazione “O prendevamo lui o Icardi”, il rapporto con Marotta, la storia della sua vita e della sua carriera, ecco anche una parentesi sul talentuoso centrocampista rossoblù.

SU BARELLA.Mi dice tre italiani bravi che le piacerebbero?” chiede Walter Veltroni, intervistatore d’eccezione. “Zaniolo, Chiesa, Barella e Tonali” – risponde Paratici, che aggiunge: “Comprare top player a centrocampo è difficile, perché bisogna trovarne meglio dei nostri e non è facile. Dovremmo puntare su un giovane forte di prospettiva“. Indizi per il prossimo mercato?

SU ALLEGRI. Impossibile poi non parlare anche di Max Allegri, attuale tecnico della Juventus ma già allenatore del Cagliari: “Credo sia certamente tra i primi cinque allenatori al mondo. Lui parla di un calcio molto evoluto, ha una visione del gioco che non è statica. Spesso gli allenatori vedono il calcio in un modo, perseguono quello e cercano di continuare ad andare su quella strada, indipendentemente dal contesto. Max ha portato una leggerezza che nel nostro mondo serviva. È un uomo molto intelligente“.

 

Subscribe
Notificami
guest

6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Avete perso una news o un approfondimento sul Cagliari? Date uno sguardo al nostro riepilogo,...
Il tecnico del Cagliari ha toccato oggi anche l'argomento delle celebrazioni dell'anniversario dello Scudetto...
Nel 54° anniversario dello Scudetto del Cagliari, un'immagine estremamente evocativa pubblicata dal club rossoblù su X....

Dal Network

La società giallorossa ha messo in vendita i biglietti dei posti “a ridotta visibilità” di...
I bianconeri hanno perso ben diciannove punti dopo essere passati in vantaggio, ma non è...

Altre notizie

Calcio Casteddu