Resta in contatto

News

Sorteggi Champions: Roma col Real, Juventus con lo United, Napoli con PSG e Liverpool

A Monte Carlo urne non molto benevole per le nostre rappresentanti. Per l’Inter in quarta fascia  girone abbastanza arduo con Barcellona, Totthenam e PSV

Non certo agevole le sfide che attendono le squadre italiane nella fase a gironi di Champions League, sorteggiata stasera a Monte Carlo. Se appare non certo impossibile il girone dei bianconeri di Allegri, sette volte campioni d’Italia e con due finali giocate nelle ultime stagioni, che troveranno da testa di serie nel girone H della prima fase, il Manchester United di Mourinho (in crisi nella Premier), gli spagnoli del Valencia e soprattutto gli svizzeri dello Young Boys arrivato attraverso i ply-off, per Roma, Napoli e soprattutto Inter, la situazione appare ben diversa.

LE ALTRE ITALIANE. Sfide affascinanti e nello stesso tempo difficili per i ragazzi di Ancelotti, che troveranno nel girone C Cavani da avversario con il PSG, i vice campioni d’Europa del Liverpool di Klopp e la Stella Rossa di Belgardo. Servirà dare il massimo per arrivare agli ottavi. Nel girone G la Roma avrà come avversarie per la qualificazione i campioni d’Europa del Real Madrid, orfani di CR7 e del tecnico Zidane (ma con il sogno Inter Modric svanito in squadra) il CSKA Mosca, sempre difficile da affrontare specie in Russia e i cechi del  Viktoria Pilsen.

Serve decisamente un’impresa certamente all’Inter. La squadra di Spalletti (sorteggiata in quarta fascia) che inserita nel gruppo B affronterà il Barcellona, come accade l’anno del triplete nel 2010, Totthenam, e un PSV in ascesa come nei tempi migliori.

GLI ALTRI GIRONI
GRUPPO A: Atletico Madrid, Borussia Dortmund, Brugge
GRUPPO D: Lokomotiv Mosca, Porto, Schalke 04; Galatasaray
GRUPPO E: Bayern Monaco, Benfica, Ajax
GRUPPO F: Manchester City, Shakthar D. Lione. Hoffenehim

LE DATE DELLA STAGIONE. La fase a gironi nel nuovo format con partite alle 18,55 e alle 21 prende il via martedì 18 settembre con le gare della prima giornata d’andata che si completerà il giorno successivo, mercoledì 19. Il 2 e 3 ottobre è prevista la seconda giornata, il 23 e il 24 ottobre la terza, il 6 e 7 novembre la quarta (che segna l’avvio delle gare di ritorno) il 27 e 28 novembre la quinta e infine l’11 e il 12 dicembre la sesta giornata, che premierà con gli ottavi di finale le prime due classificate del girone, manderà in Europa League la terza, mente la quarta tornerà a casa.

Gli ottavi di finale verranno sorteggiati il 17 dicembre e le gare di andata e ritorno avranno svolgimento il 12, 13, 19 e 20 febbraio (partite valide per l’andata) e 5, 6, 12 e 13 i match di ritorno. Il 15 marzo è invece previsto il sorteggio dei quarti, che si disputeranno  il 9 e 10 aprile quali partite d’andata e 16 e 17  di ritorno.

Infine il 30 aprile 1 maggio le due sfide d’andata delle semifinali e 7 e 8 maggio quelle di ritorno, che diranno quali saranno le due contendenti al titolo europeo per club, che vedrà la finale disputarsi sabato 1 giugno all’Estadio Metropolitano di Madrid.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Si vergogni sindaco e amministrazione di cagliari che fanno giocare la squadra ds 17 anni in uno stadio prefabbricato"

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News