Resta in contatto

News

Per l’ex Rastelli Crotone, Bari o Frosinone nel futuro?

Il tecnico del Cagliari che nel 2016 riportò in A il club da primo in classifica è ambito da alcune società che puntano alla promozione diretta nella massima serie

Con tutte le panchine della massima serie occupate, Massimo Rastelli ricomincerà la sua avventura in panchina con una squadra del campionato cadetto. Il tecnico di Torre del Greco (esonerato dal presidente del Cagliari Tommaso Giulini) dopo averla sfiorata con l’Avellino, la Serie A l’ha poi centrata con i rossoblù nella stagione 2015/2016, vincendo il campionato per la prima volta nella storia quasi centennale del Cagliari, superando il Crotone.

ANCORA IL ROSSOBLÙ NEL SUO DESTINO? Come il suo ultimo club anche quello calabresi ha i colori sociali rossoblù. Crotone è solo una delle destinazioni possibili per Rastelli. La società del presidente Vrenna è appena retrocessa e vuole assolutamente ritornare nel massimo campionato. L’ex allenatore del Cagliari, che riaccoglierà nel suo staff il preparatore dei portieri Davi Dei (rimasto a lavorare nello staff di Diego  López fino a fine stagione) si ritroverebbe un gruppo molto competitivo.

Crotone però in concorrenza con altri due club, dei quali uno sicuro mentre l’altro è tutto da verificare. Stiamo parlando di Bari e Frosinone, due situazioni completamente diverse. I pugliesi sono la grande delusione della stagione. Organico da promozione diretta a disposizione di Fabio Grosso, ma clamorosa eliminazione con il Cittadella una settimana fa nel preliminare play-off. Il presidente Giangaspro e il suo staff si sono rimessi subito al lavoro per costruire una squadra da primato. Ovviamente Rastelli sarebbe il top.

C’è poi da capire che stagione concluderà il Frosinone. Dovesse centrare la Serie A, Moreno Longo sarebbe riconfermato, altrimenti dopo la botta dello scorso campionato con Pasquale Marino, si punterebbe sul mister campano per riportare i laziali nella massima serie. Infine non è da escludere qualche avance a sorpresa nelle prossime settimane per l’ex allenatore del Cagliari che dal 1 luglio sarà libero da impegni.

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "ha solo seguito gli ordini del presidente: RETROCEDERE"

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News