Resta in contatto

Approfondimenti

Accadde oggi: la nascita di Gorini, totem del calcio cagliaritano

Esattamente 91 anni fa nacque uno dei personaggi più importanti del Cagliari dell’epoca precedente alla Serie A: Mario – ma per tutti semplicemente PuppoGorini, giocatore prima e poi apprezzato commentatore del club rossoblù.

Avvicinatosi giovanissimo al calcio, entrò nel Cagliari. Mancino, possedeva una tecnica individuale importante e grande intelligenza tattica. Disputò con il club alcuni campionati negli anni Quaranta da play e incontrista di centrocampo. Lasciò momentaneamente il pallone per dedicarsi agli studi universitari a Napoli: quando sembrava poter riprendere con il calcio, abbandonò per aiutare il padre lattaio nella sua attività lavorativa. Fu allenatore del Quartu Sant’Elena – che portò fino alla quarta serie – poi al Guspini e all’Iglesias. A partire dagli anni Ottanta è diventato un apprezzato commentatore televisivo delle vicende rossoblù, senza peli sulla lingua e con la competenza di chi il calcio lo aveva giocato a buoni livelli. Puppo Gorini è scomparso nel gennaio 2015 all’età di 88 anni.

9 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
9 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Altro da Approfondimenti