Resta in contatto

News

Roma-Cagliari, le pagelle rossoblù di CalcioCasteddu

Roma-Cagliari è appena terminata: queste le valutazioni sui protagonisti rossoblù.

CRAGNO: VOTO 6. Blocca a terra su Kolarov e risponde presente su Nainggolan in un paio di tentativi del belga, e non solo. Bravissimo a neutralizzare il penalty di Perotti restando in piedi fino all’ultimo. Purtroppo sbaglia l’uscita nel finale che costa il gol: errore che ne rovina la prova.

ROMAGNA: VOTO 6. La manovra romanista si sviluppa quasi sempre altrove e si limita al controllo. Un pochino impreciso nei lanci.

ANDREOLLI: VOTO 6. Rilancia agevolmente alcuni palloni in area, non corre particolari pericoli.

PISACANE: VOTO 6,5. Sbroglia un pallone pericoloso in acrobazia, cerca di contenere Schick e ci riesce molto bene.

VAN DER WIEL: VOTO 5,5. Mura Kolarov al cross, cerca Pavoletti con un lancio fuori misura e chiude in area. In occasione dell’azione decisiva resta immobile.

BARELLA: VOTO 6,5. Quando tocca la palla cerca di ragionare, avanzando o con lanci lunghi. Indossa la fascia con l’uscita di João Pedro, subisce diversi falli e deve uscire per un problema a un dito della mano destra in caduta.

Dal 72° DEIOLA: VOTO 5,5. Entra di fatto a freddo, anche lui becca il giallo.

CIGARINI: VOTO 6. Recupera tre palloni in ripiegamento, rifila un pestone a De Rossi sullo slancio e poi si “guadagna” il giallo.

IONITA: VOTO 6. Si oppone al destro di Florenzi, poco reattivo su un pallone che arriva a Nainggolan per il tiro. Gara di sacrificio.

PADOIN: VOTO 5,5. Spedisce al centro un traversone che frutta un corner, richiamato dall’arbitro per un intervento su Schick.

dal 94° CEPPITELLI: VOTO n.g.

PAVOLETTI: VOTO 5,5. Cercato come consuetudine per le sponde aeree, viene servito poco e non nel migliore dei modi. Le colpe non sono quindi tutte sue.

JOÃO PEDRO: VOTO 5,5. Cerca di farsi vedere, perde il tempo su un buon suggerimento e ripiega molto spesso, beccandosi l’ammonizione e causando quella di Pellegrini.

Dal 60° FARIAS: VOTO 5. Entra con voglia, come sempre. Ma la realtà, e la poca efficacia in zona gol, si scontrano con le buone intenzioni.

LÓPEZ: VOTO 5. Prepara bene la gara imbrigliando i giallorossi. Certo… il Cagliari ha puntato quasi esclusivamente a difendersi: stava bastando. La squadra non ha però prodotto nulla a livello offensivo.

12 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
12 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "Troppo buono nel giudizio. Direi che è uno scarsone...Va bn per una squadra da interregionale...forse...."

Difesa ballerina, serve tempo a Liverani o è necessario andare sul mercato?

Ultimo commento: "Serve un portoere all'altezza delle ambizioni e della storia rossoblu. Poi dobjiamo prendere assolutamente Barreca."

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Chi sceglie 'è' Liverani. Questo nostro è un gioco."

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News