Resta in contatto

Approfondimenti

Pazzini vs Pavoletti, sfida tra bomber

Sarà una sfida tra autentici bomber quella di domenica. Leonardo Pavoletti e Giampaolo Pazzini sono due attaccanti molto diversi per caratteristiche ma che in comune hanno il fiuto del gol. L’attaccante del Cagliari è arrivato tardi in Serie A dopo una lunga gavetta ma si è dimostrato determinante in ogni categoria in cui ha giocato. Il “pazzo” invece è stato considerato un talento fin da giovanissimo, prendendosi il posto da titolare con l’Atalanta già prima dei vent’anni.

Per Pavoletti la svolta è arrivata in fretta, in poco tempo si è ritrovato da bomber di provincia a pezzo pregiato del mercato e in odore di grandi club. Più lenta la maturazione di Pazzini, dove a Firenze in quattro anni non è riuscito a trovare sempre continuità, dovendo attendere l’approdo alla Sampdoria nel 2009 per l’esplosione definitiva. La punta rossoblù ha solo assaggiato il grande calcio con la breve e sfortunata esperienza a Napoli; il veronese invece ha vissuto quattro anni e mezzo tra le due milanesi, facendosi apprezzare da entrambe le tifoserie.

Molto diverse le caratteristiche tecniche: l’attaccante del Cagliari punta molto sul gioco aereo e sulla prestanza fisica, il numero 9 gialloblù è un rapinatore d’area bravo ad inserirsi negli spazi. Entrambi nati in Toscana domenica saranno l’uno contro l’altro per cercare di tirare fuori le proprie squadre dalle zone calde della classifica.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "Bravo, ma senza "garra"!"

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."

Mazzarri, i lettori di CalcioCasteddu vogliono finire la stagione con il tecnico

Ultimo commento: "In ogni caso,ce la siamo scappati lo scorso anno, per il rotto della cuffia. La Salernitana, grazie a Nicola, provvidenziale il cambio,Colantuono è..."

(SONDAGGIO) Keita, merita una chance dall’inizio a Udine?

Ultimo commento: "Sii,Keita e Pereiro...un po di panchina per Joao la papera"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"Bonimba", uno dei più forti attaccanti rossoblu

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti