Resta in contatto

Approfondimenti

Ionita e la sua ex

Tra i giocatori del Cagliari che hanno giocato nell’Hellas Verona, oltre a Rafael, compare anche Artur Ionita. Quest’ultimo arrivò a Verona a parametro zero nel febbraio 2014 e a luglio segnò il suo primo gol da gialloblù passando alla storia per essere il primo giocatore di nazionalità moldava a segnare in Serie A.

Nel 2016 passò a titolo definitivo al club sardo per 4,5 milioni di euro. Durante le due stagioni all’Hellas, Ionita dimostrò di essere un giocatore duttile in grado di ricoprire più ruoli, un centrocampista valido e di talento, tanto da catturare l’attenzione delle big Juventus e Napoli. Alla fine però è stato il Cagliari a spuntarla, spingendo con le trattative per il trasferimento in Sardegna.

Anche lui, oltre al portiere brasiliano, domenica rincontrerà la squadra che lo ha cresciuto e accolto in Italia. Inutile dirlo, per Ionita il Verona occuperà sempre un posto speciale, però in questo momento bisogna pensare a mettere in campo la giusta aggressività e forza, doti che appunto contraddistinguono il giocatore moldavo. In una partita così importante non si possono commettere errori.

 

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Il tridente con luvumbu a destra lapadula al centro e desogus o contini a sinistra ..... contini è un ragazzo che ha corsa e molto generoso ci..."

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "I rigori li sbaglia chi li tira. Di sicuro non li tira un cacasotto che ha trascorso il suo tempo in campo nascosto dietro l'avversario, sbagliando un..."

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Joao Pedro deve restare

Ultimo commento: "IN TURCHIA RESTERÀ FERMO UN MESE PER STIRAMENTO, GRANDE FORTUNA DEL CAGLIARI PER LA SUA FUORIUSCITA."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti