cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Revocati i domiciliari all’ex rossoblù Copparoni

L’ex portiere del Cagliari Renato Copparoni, coinvolto in un caso di corruzione e costretto agli arresti domiciliari due settimane fa, ha visto la revoca del procedimento restrittivo nella giornata di oggi.

Il calciatore attivo negli anni Settanta e Ottanta, originario di San Gavino Monreale, era stato ritenuto il mediatore in un  riguardante il progetto di un impianto di energia rinnovabile a Ottana (Nuoro): tra gli attori coinvolti nella vicenda, anche l’ex sindaco di Quartu Sant’Elena Davide Galantuomo. Proprio Galantuomo resta al momento l’unico sottoposto a misura restrittiva – arresti domiciliari – mentre tutti gli altri provvedimenti sono stati revocati dal Tribunale di Cagliari.

 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Nella vicenda "Sindacopoli", inchiesta iniziata nel 2014, richiesta la condanna per l'ex giocatore del Cagliari Copparoni....
Questa sera a Capoterra manifestazione benefica a favore dell'Associazione "Amelia Sorrentino": la partecipazione degli ex...

La scomparsa del professor Enzo Molinas, avvenuta ieri, priva il Cagliari Calcio di un pezzo...

Dal Network

Lavoro parziale con la squadra per Milik. Solo personalizzato per Szczesny ...
Un altro indizio con Adriano Galliani protagonista, il futuro del Club si sta delineando sempre...

Altre notizie

Calcio Casteddu