Resta in contatto

Esclusive

ESCLUSIVA – Nicola Dibitonto: “Una vittoria può sistemare le cose”

Abbiamo sentito in esclusiva ai nostri microfoni l’ex portiere del Cagliari, Nicola Dibitonto. Argomento portante la situazione attuale del Cagliari: “Indubbiamente nell’ultimo periodo c’è un pò di maretta in casa rossoblù. Da ciò che leggo la piazza non è molto contenta di Massimo Rastelli, ma del resto il calcio italiano è così. Tre sconfitte consecutive sono pesanti da mandare giù, ma sono certo che con una vittoria la situazione migliorerà”.

La società ha fatto bene a confermare la fiducia nell’allenatore?
“Il calcio moderno è velocissimo e in mente che non si dica allenatore e staff tecnico vengono messi in discussione. Non viene dato il tempo necessario per lavorare e questo non può che destabilizzare gli ambienti. La società fa bene a far lavorare Rastelli, i risultati arriveranno con il lavoro”.

Il Cagliari possiede una rosa adeguata per un campionato tranquillo?
Reputo i rossoblù una squadra di media levatura. Dovrà giocarsi il campionato con le squadre del suo stesso livello, ma potrà sicuramente salvarsi, seppur con sudore, ma senza grossi patemi d’animo”.

Cosa pensi di Cragno?
“Calcisticamente lo conosco molto bene. Due anni fa quando con il Foggia perdemmo la finale per andare in Serie B avevo messo nella lista dei probabili acquisti proprio lui. Ovviamente non se ne fece nulla in quanto noi rimanemmo in Lega Pro e Cragno andò a Benevento. È giovane ed ha ottime qualità”.

10 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
10 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Esclusive