Resta in contatto

Approfondimenti

Ionita, uno degli indispensabili

Tra i giocatori indispensabili nella squadra di mister Rastelli, Artur Ionita compare tra i primi in lista. Il moldavo ha catturato senza dubbio l’attenzione per le notevoli prove positive che ha rivelato finora sul campo. Praticamente sempre titolare da inizio campionato, Ionita è stato in grado di scavalcare il capitan Dessena con la sua grinta e determinazione. Nelle sue giocate emerge il carattere e la forza, pronto in ogni occasione a sudare per la maglia, combattivo e carico contro gli avversari sul centrocampo. Energia e spinta su ogni palla, un giocatore attento e motivato a vincere e a dare una mano alla squadra.

Nell’ultima partita contro il Chievo Verona, tra le prestazioni deludenti da dimenticare, quella del moldavo è stata sicuramente una tra le meno peggio. Ottimo tiro al 33’ da 25m dalla porta, una conclusione fallita, palla vicino all’incrocio. Buoni i cross nonostante non abbiano portato risultato. Da un giocatore come lui ci si aspetta sempre qualcosa in più, questo è vero, ma la crescita di Ionita è notevole. Si attende l’azione decisiva all’altezza delle sue capacità.

14 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
14 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Altro da Approfondimenti