cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Ceppitelli tuona: Ci sono anch’io

Due anni, se non tre, falcidiato dagli infortuni e diverse volte dato sul piede di partenza. Ma Luca Ceppitelli non si è dato per vinto, non ha mai mollato, e non ha mai lasciato la causa rossoblù.

Nel Cagliari edizione 2017-2018 le previsioni non sembravano rosee, specie dopo l’arrivo di un difensore esperto come Andreolli. Non solo: con l’ingaggio di Romagna dalla Juventus, sono stati in tanti a pensare che lo spazio per il roccioso centrale di Castiglione del Lago sarebbe stato davvero esiguo.

Eppure, complici le non perfette condizioni dell’ex Inter, il tecnico Rastelli gli ha dato fiducia per la partita di ieri contro la Spal. Non una partita qualunque: di fronte due avversari come Paloschi (non certo l’ultimo arrivato) e un ex dal dente avvelenato come Borriello, ed i risultati sono stati evidenti a tutti.

Assieme a Pisacane ha formato un vero e proprio muro difensivo che ha protetto la porta in maniera davvero egregia ed ha contribuito in modo sostanzioso ad ottenere la prima vittoria in trasferta per i rossoblù. “Da qui non si passa”, sembrava dire all’ex attaccante di Milan, Roma e Cagliari, che tanto sognava di fare uno sgarro ai suoi ex compagni.

Siamo solo alla quarta  giornata di campionato, ma il buon Luca ha dimostrato al suo tecnico che anche lui desidera fare la sua parte.

Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

I rossoblù colgono un risultato clamoroso nella tana degli ormai sicuri campioni d'Italia...

Cala il sipario a San Siro: i rossoblù tornano in Sardegna con un punto d’oro...

Al minuto 29 della gara degli abruzzesi col Livorno, il giocatore dei toscani si accasciò...

Dal Network

Il difensore si è accasciato a terra, dopo aver sentito un dolore al petto: l'ivoriano...
Al Mapei Stadium di Reggio Emilia parte fortissimo l’undici di casa, alla rimonta rossonera al...
Padroni di casa vanno in vantaggio con Politano. Meret para un rigore a Soulè, poi...

Altre notizie

Calcio Casteddu