cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

I protagonisti 2017-18: Diego Farias

Un talento mortificato nell’ultima stagione da infortuni muscolari, che lo hanno tenuto ai box di fatto per metà campionato. Diego Farias, nonostante le assenze, ha dimostrato ancora una volta di sapere come si accendono le partite con i suoi spunti: spesso decisivi.

Era reduce dalla folgorante stagione da capocannoniere nel Cagliari promosso in A. Gol, serpentine, prodezze estratte dal cappello magico. Invece si è dovuto scontrare nel 2016-17 con dei fastidiosi problemi ai polpacci, prima uno e poi l’altro, con tanto di ricadute. Peccato. Tuttavia restano vive alcune sue prodezze compiute quando ormai metà del campionato era già andato, tra cui la doppietta nel pazzo – per mille motivi anche extra calcio – Cagliari-Sassuolo 4-3. Oppure la pregevole rete nel brutto pomeriggio di Napoli. Farias è un folletto che ha trovato “la sua zolla preferita” nella parte sinistra dell’attacco, da cui poter sfoderare la sua giocata preferita: dribbling sul difensore, accentramento e palla sul destro a cercare il palo più lontano. Alcune voci di mercato sembravano allontanarlo da Cagliari, direzione Verona o Las Palmas. Ma resterà in rossoblù, con indecifrabili chance di una maglia da titolare. Almeno per ora.

L’identikit

Nome e cognome: Diego Farias da Silva

Luogo e data di nascita: Sorocaba (Brasile), 10 maggio 1990

Altezza e peso: 173 cm, 66 kg

Ruolo: attaccante

Carriera: Verona, Chievo, Foggia, Nocerina, Padova, Sassuolo, Cagliari (dal 2014)

Nel 2016-17: Cagliari, Serie A, 20 presenze, 7 reti

Con il Cagliari: 83 presenze, 27 reti

Contratto con il Cagliari: scadenza 30 giugno 2020

 

 

Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il probabile undici rossoblù secondo la nostra redazione...
Indisponibili i lungodegenti Shomurodov, Oristanio (entrambi però verso il recupero) Sulemana Mancosu e Hatzidiakos,...
Al Città dello Sport di Ferentino i rossoblù sfiorano la vittoria contro la squadra ciociara...

Dal Network

Gara risolta nel primo tempo dalla compagine di Gilardino. Friulani per quasi tutta la ripresa...
“Abbiamo provato con giocate individuali, ma il problema sono i tre gol su palla inattiva”...
Il quotidiano cartaceo evidenzia in una analisi gli atteggiamenti comportamentali del presidente dei campioni...
Calcio Casteddu