Resta in contatto

Approfondimenti

Amarcord rossoblù: Mario Ielpo, avvocato tra i pali

Un ottimo portiere, dallo stile sobrio ed efficace. Mario Ielpo è stato uno dei grandi protagonisti della doppia promozione dalla C1 alla A con Claudio Ranieri in panchina tra il 1988 e il 1990. Un calciatore con importanti interessi fuori dal campo.

Nato a Roma nel 1963, Ielpo si formò nel vivaio della Lazio con cui arrivò fino in prima squadra ma inizialmente senza debuttare. Un prestito a Siena per assaggiare finalmente il campo e il rientro alla base, dove giocò in B per altre due stagioni. Nel 1987 l’ingaggio da parte del Cagliari, immerso in uno dei periodi più critici della sua storia con la recente caduta in C. La maglia numero uno, una volta infilata, non la tolse più per ben sei stagioni in cui collaborò attivamente alla rinascita rossoblù. Dopo la conquista della qualificazione Uefa nel 1993, l’addio alla Sardegna – dopo 205 partite – per diventare il secondo di Sebastiano Rossi al Milan e conquistare gli unici titoli della carriera: due scudetti (1994 e 1996), la Champions League ’94, una Supercoppa Europea e due Supercoppe italiane, pur sempre da riserva. Una peculiarità di Ielpo è il conseguimento della laurea in Giurisprudenza durante gli anni da calciatore. Oggi infatti esercita la professione di avvocato a Milano.

13 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
13 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 anni fa

Ricordate quella canzone …o quell’amico Mario Mario jelpooo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 anni fa

Per me è stato il migliore grande amico mario

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 anni fa

Il coro quando giocò titolare contro il Cagliari al Sant’Elia….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 anni fa

Il ricordo che ho di Ielpo…..,praticamente andavo a scuola a Monte urpinu….,li si allenava il cagliari,mi avvicinai…Ranieri mi abbraccio’,mi disse”questo ragazzo sarà il futuro sindaco di cagliari”,poi intervenne Mario Ielpo,disse “lascialo perdere…ti basterà essere assessore!!!!Memorabile per me…!!!SU CASTEDDU OGNI GIORNO CON ME..!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 anni fa

Ma ielpo saponetta???forse qualcuno non se lo ricorda bene….secondo me è stato uno dei migliori portieri del Cagliari….era una sicurezza!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 anni fa

Pisu Giovanni e meno male che l’anno tenuto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 anni fa

Il primo anno a Cagliari fu un disastro, altro che saponetta; più col ciclo Ranieri il riscatto…….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 anni fa

Salvatore Casula si lui si è qualcuno confonde…ielpo era veramente fortissimo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 anni fa

Veramente era Fiori saponetta!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 anni fa

Un po’ saponetta

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 anni fa

MOLTO SERIO E PROFESSIONALE..IN PORTA CON UNA POSIZIONE DA VERO LIDER

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 anni fa

mi ricordo che la sua prima parola da milanista fu “forza cagliari”.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 anni fa

Le magliette erano fighe

Advertisement

(SONDAGGIO) – Nandez in partenza, come sostituirlo?

Ultimo commento: "MA TUI BIVISI INNNOI IN SA TERRA O TEISI SA RESIDENZA IN SA LUA?"

Nandez, in caso di partenza i lettori di CalcioCasteddu punterebbero su un assistman

Ultimo commento: "Nandez un ottimo calciatore duttile, speriamo venga sostituito degnamente, tuttavia anche lui ha avuto in questi due anni delle pecche nei momenti..."

I lettori di CalcioCasteddu hanno scelto: Godin è da tenere a tutti i costi

Ultimo commento: "Godin,Nandez e Naingollan: due su tre devono restare per garantire la salvezza; o almeno sostituiti con giocatori di pari valore, ciò che mi sembra..."

(SONDAGGIO) Godin si allontana, chi per sostituirlo?

Ultimo commento: "il vero Godin si è visto a fine campionato ed in paticolare contro il milan, tirava fuori di tutto anche al posto di cragno"
Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "Xche ci mettete in difficolta 2 canpioni in canpo e fuori. Forza Casteddu.mia Madre Cagleritana .Pandori Amelia.e mio Figlio direttore Sportivo..."

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Ultimo commento: "Che dire di Gigi Riva, sei unico al mondo, hai rinunciato a tantissimi soldi per stare in una terra povera che ti hanno voluto bene, io ho avuto un..."

Altro da Approfondimenti