Resta in contatto

Approfondimenti

I protagonisti 2017-18: Marco Borriello

Un bomber navigato, che ha indossato casacche importanti e vestito l’azzurro. Marco Borriello giunse a Cagliari nello scorso agosto all’ultimo momento, senza aver svolto la preparazione estiva allenandosi in solitudine. Gossip ed età non più verde fecero storcere il naso a molti: ma l’attaccante napoletano ha spazzato via tutti i dubbi con un campionato super.

Nel 2016-17 ha trovato la via del gol ben 16 volte, esibendosi in un campionario completo di prodezze: destro, sinistro, testa, calci piazzati. Borriello ha dimostrato di essere giocatore ancora integro, un grande professionista che cura il proprio fisico in maniera maniacale. Va sottolineato che questo trentacinquenne ha tirato la carretta fino alla fine della stagione, arrivando al traguardo in riserva di energie e completando l’annata stringendo i denti per qualche acciacco. Il suo accordo con il Cagliari si è rinnovato automaticamente con la salvezza fino al 2018: il sogno è convincere Ventura in vista del Mondiale, in rossoblù avrà ancora una maglia da titolare e potrà coltivare il traguardo iridato. Se i gol dovessero arrivare di nuovo a grappolo… chissà! Intanto è a sole cinque reti da quota cento in Serie A. In bocca al lupo, bomber.

L’identikit

Nome e cognome: Marco Borriello

Luogo e data di nascita: Napoli, 18 giugno 1982

Altezza e peso: 185 cm, 76 kg

Ruolo: attaccante

Carriera: Triestina, Treviso, Milan, Empoli, Reggina, Sampdoria, Genoa, Roma, Juventus, West Ham United (Inghilterra), Carpi, Atalanta, Cagliari (dal 2016)

2016-17: Cagliari, Serie A, 36 presenze, 16 reti

In Serie A: 325 presenze, 95 reti

Contratto con il Cagliari: scadenza 30 giugno 2018

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti