Resta in contatto

Approfondimenti

Dove va Bartosz Salamon?

Bartosz Salamon è un calciatore del Cagliari. Il direttore sportivo Stefano Capozucca ha bruciato sul filo di lana il Pescara.”

Così titolava La Nuova Sardegna ormai due anni fa, il 24 agosto 2015. E ora? Due anni dopo, che ne sarà di Salamon? Il polacco, protagonista della stagione del Cagliari in serie cadetta, culminata con la promozione in Serie A, nello scorso campionato al contrario non è riuscito a trovare molto spazio. Solo 15 presenze, a cui vanno sommate le due in Coppa Italia.

Sfortuna, certo, complice qualche infortunio di troppo. Ma non solo. L’ex Sampdoria e Pescara non è tra le prime scelte di mister Rastelli, come testimoniano anche alcune dichiarazioni del giocatore, vedi le parole post Cagliari-Chievo, in cui dichiarava di aver giocato al massimo delle sue possibilità, proprio per dimostrare di poter giocare di più. La fiducia del tecnico di Torre del Greco a tratti c’è stata nel biennio trascorso, ma è probabile che l’allenatore del Cagliari ritenga ci possano essere interpreti migliori per il ruolo di difensore centrale.

Le caselle da riempire al centro del reparto arretrato sono due: una è già coperta da Fabio Pisacane, fedelissimo di Rastelli e grande sorpresa dell’ultima stagione. Per l’altra i nomi sono tanti: Andreolli, Goldaniga, Antei e negli ultimi giorni anche Bellusci e Paletta. Ma tra questi non c’è quello di Bartosz Salamon.

Il numero 35 del Cagliari, i cui interessi sono curati dal procuratore Mino Raiola, ha un contratto fino al 2020. Tuttavia con ogni probabilità nella prossima stagione non vestirà la maglia rossoblù. Il polacco infatti vuole giocare di più, per mettere in luce un talento che fino a ora, nelle diverse avventure affrontate, non è riuscito a dimostrare con continuità per più di una stagione. Ma il potenziale c’è e Salamon, che ha solo 26 anni, pare abbia intenzione di maturare altrove. Per ora si sono interessate al giocatore Spal, Las Palmas (dove ritroverebbe De Zerbi che lo ha allenato a Brescia) e soprattutto Avellino, che rileverebbe il difensore in prestito.

 

15 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
15 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

e’ scarso salomon

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Si certo…per tutti i vari nomi che sono circolati per la sostituzione di Alves preferisco che rimanga Salamon….Rastelli da ex attaccante non ci capisce tanto di difensori…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Assolutamente si, venderlo sarebbe un errore gravissimo, visti anche i nomi assurdi che stanno circolando

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

No meglio non investire su di lui

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Io lo terrei

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Da profano del calcio dico che Salamon deve restare a Cagliari! Sarebbe un ottima conferma

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Al PSG

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Al cagliari

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Assolutamente ancora in rossoblu, bravo e ragazzo serio!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Io lo terrei anche perché quale sarebbe l alternativa?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Eia

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Si ,un buonissimo difensore bisogna farlo giocare con continuità

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Eya ,pero titolare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Il difensore migliore in rosa ! Bisogna assolutamente tenerlo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

?????

Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement

Fabrizio Cammarata

Ultimo commento: "Ancora con Cammarata? Basta! NON ha fatto niente di niente a Cagliari per essere menzionato. Riva merita Molto, ma Molto di più che Cammarata...."

Gigi Riva

Ultimo commento: "Su Riva è stato detto e scritto di tutto. Giocatore Immenso ed unico. Ma il suo carisma lo si può riassumere col termine usato da..."
Francescoli

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "Classe pura da grande campione, giocate stupende e professionalità indiscussa Uomo dai principi di vecchio stampo Grazie di tutto " PRINCIPE ", era..."
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "peccato che perdemo 4-2"
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Nel '67 avevo nove anni, ma ricordo quando la formazione iniziava con: Colombo, Martiradonna, Tiddia ... ('64)"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Approfondimenti