cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Europei 2032, assegnazione congiunta Italia-Turchia? A rischio la candidatura di Cagliari

Prende quota la possibilità di un’assegnazione da parte dell’Uefa agli unici due Paesi candidati a ospitare la manifestazione: in quel caso gli stadi italiani passerebbero da 10 a 5, con conseguente rischio di un taglio per la sede cagliaritana

Doppia sede per gli Europei di calcio del 2032? L’ipotesi, tutt’altro che remota, sembrerebbe prendere piede ogni giorno di più. Sono infatti solo due i Paesi candidati a ospitare la manifestazione, Italia e Turchia, così la Uefa sta seriamente pensando a una doppia organizzazione.

Decisione sempre più probabile, dopo l’incontro avvenuto a Roma nei giorni scorsi, tra il presidente della Figc, Gabriele Gravina, e il suo omologo turco Mehmet Büyükekşi. L’assegnazione è prevista il prossimo 10 ottobre durante la riunione del Comitato Esecutivo Uefa in programma a Nyon, ma a meno di sorprese si andrà verso questa direzione.

I gironi verrebbero divisi tra i due Paesi, così pure le città, che non sarebbero più 10 per l’Italia, ma 5: al momento le sedi candidate sono Milano, Torino, Verona, Genova, Bologna, Firenze, Roma, Napoli, Bari e Cagliari. Rischio concreto, dunque, che il capoluogo sardo venga tagliato fuori dalla corsa a ospitare alcune gare.

Subscribe
Notificami
guest

25 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Mesto addio al massimo campionato per l'ex giocatore del Cagliari...
Il Cagliari riprenderà oggi la preparazione in vista della sfida del Ferraris lunedì prossimo...

Dal Network

L'ex campione del mondo da giocatore con l'Italia nel 2006, prende il posto dell'esonerato in...
La squadra di Juric, squalificato e sostituito da Paro in panchina, e quella di Di...

Altre notizie

Calcio Casteddu