cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

1913: nasce Cenzo Soro, monumento dello sport sardo

Oggi, esattamente 110 anni fa, nacque uno dei primi grandi protagonisti nella storia del Cagliari: Vincenzo “Cenzo” Soro. Un monumento dello sport isolano

ATLETA. Nato a Cagliari il 23 aprile 1913, Cenzo Soro iniziò il suo percorso sportivo nell’atletica leggera. Ottenne ottimi risultati nel salto in lungo e nel salto in alto, prima di dedicarsi esclusivamente al calcio. Portiere di ruolo, debuttò in Serie B con la casacca del Cagliari e non impiegò tanto tempo per mettersi in mostra. Tanto che sembrava veritiero l’interessamento da parte, nientemeno, della Juventus. Un infortunio spezzò quel sogno. In seguito lasciò i pali per diventare allenatore.

PANCHINA. Cenzo Soro è stato il primo tecnico capace di sfiorare la Serie A con il Cagliari: un traguardo sfumato nello spareggio contro la Pro Patria al termine della stagione 1953-54. Un personaggio dalle mille sfaccettature e dai mille interessi sportivi. Fu allenatore degli atleti dell’Amsicora, presidente della federazione regionale di pallacanestro, istruttore per gli aspiranti allenatori a Coverciano. Insieme a Gigi Riva realizzò la prima scuola calcio in Sardegna, che tuttora porta il nome del bomber di Leggiuno. Soro si è spento nel 2010 all’età di 96 anni.

Subscribe
Notificami
guest

8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Triplice fischio alla Domus: i rossoblù assaporano la vittoria ma al minuto 87 un autogol...

Un turno tutt’altro che banale dopo l’ufficializzazione di cinque italiane nella nuova Super Champions League...
Nonostante la stagione regolare si avvii verso la conclusione, come detto dal mister Pisacane, la...

Dal Network

Il tecnico, prossimo avversario, è profilo gradito per la nuova stagione. Intanto il club...
La Roma ha spiegato le motivazioni per le quali bisognerebbe spostare il recupero della sfida...

Altre notizie

Calcio Casteddu