cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Ranieri: “I fischi mi hanno ferito”

Il tecnico rossoblù Claudio Ranieri commenta il netto successo ottenuto all’Unipol Domus contro l’Ascoli: le sue risposte ai media in sala stampa

Dal nostro inviato

L’Ascoli inizialmente padrone del campo perché non riuscivamo a prenderli, nonostante lo studio in settimana. La tenacia dei miei ragazzi, come chiedeva il pubblico, è venuta fuori. Successo meritato“.

I fischi all’intervallo non mi sono piaciuti. Quando sono arrivato ho chiesto l’aiuto di tutti, da solo non posso farcela. La squadra ha dato l’anima. Non era questione di tirare fuori gli attributi, semplicemente stavamo muovendoci male in campo“.

Dopo l’infortunio di Luvumbo chiedevo alla squadra di stare stretta, perché l’Ascoli riusciva a viaggiare bene in campo. Complimenti ai marchigiani, e complimenti ai miei per aver fatto una bella rimonta“.

I fischi mi hanno ferito tantissimo, ribadisco. Perché stavamo correndo. Male, ma stavamo correndo. Abbiamo 9 finali davanti, e la mia utopia è arrivare a vincerle quasi tutte per il nostro obiettivo. Ho bisogno che lo stadio soffi da dietro la squadra: alla fine, ci contestino e fischino. Brutto sentire di tirare fuori le palle quando si gioca in casa“.

 

 

Subscribe
Notificami
guest

247 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Per lo scontro diretto salvezza, in programma domani alle 15 al Castellani, esclusi Hatzidiakos, Mancosu,...
Al Crai Sport Center, in gara di fatto controllata dai rossoblù, dopo il gol al...
Nel giro di un mese il Cagliari giocherà in casa dell’Empoli e poi riceverà alla...

Dal Network

Lo scontro diretto del BluEnergy Stadium ha aperto al ventisettesima giornata del massimo campionato...
Le prossime gare con Udinese, Lecce e Cagliari sarà verosimilmente il trittico verità per la...
Calcio Casteddu