Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Serie C, Girone B: l’Olbia cerca il colpaccio in casa della Fermana

Il tecnico dei bianchi Occhiuzzi avverte sulla gara di domani pomeriggio: “Loro con buone individualità e grande supporto dai tifosi”

Obiettivo tre punti, i primi della stagione fuori casa. Con questo intento l’Olbia giocherà domani pomeriggio (ore 14.30) sul campo della Fermana, squadra ripescata come la Torres dopo il no alle iscrizioni di Campobasso e Teramo. I galluresi vogliono dare seguito al punto casalingo di una settimana fa col Siena e tornare dalle Marche con un risultato positivo. Che farebbe dimenticare il brutto 3-0 subito nell’ultima trasferta a Rimini.

LE PAROLE DI OCCHIUZZI. “Affronteremo una Fermana che ha buone individualità soprattutto sugli esterni e che gira tanto attorno a Giandonato, un giocatore che qui si conosce bene. Inoltre, nel calore della propria tana, trova una forza supplementare. Ha la mentalità adatta alla categoria. Dal canto nostro servirà la mentalità adatta al contesto in cui ci ritroveremo. I ragazzi devono stare sul pezzo tanto nelle contrapposizioni e nei duelli che negli aspetti comportamentali perché l’ambiente sarà molto caldo. Questa è la Serie C. La squadra sta acquisendo consapevolezza della forza del collettivo, lotta e porta a casa punti. Il gioco, seppur a sprazzi, sta iniziando a vedersi e sarà un valore aggiunto alla lunga, ma il focus principale rimane sul risultato da conquistare“.

I CONVOCATI. Agli assenti delle ultime partite (Nanni, Secci, Palesi, Fabbri, Finocchi) si è aggiunto anche Minala. Ecco i presenti:
Portieri: Gelmi, Van Der Want.
Difensori: Bellodi, Brignani, Emerson, Gabrieli, Renault, Travaglini, Sanna.
Centrocampisti: Biancu, Incerti, Konig, La Rosa, Glino, Occhioni, Sueva, Zanchetta.
Attaccanti: Babbi, Boganini, Contini, Ragatzu.

L’ALTRA SARDA. Nell’anticipo odierno, giocato alle 14.30 al Vanni Sanna, la Torres ha pareggiato 2-2 con la Vis Pesaro. Ospiti in vantaggio con Provazza dopo 11’, poi la rete di Diakite al 6’ della ripresa, l’1-2 lo insacca Fedato al 14’, definitivo pareggio firmato dal Ruocco al 51’.

 

 

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I lettori di CalcioCasteddu si fidano di Liverani, ma servono rinforzi

Ultimo commento: "è un sondaggio falsato!!!!!!!!! nessun tifoso vuole questo allenatore potete anche bannarmi ma leggete bene i commenti liverani fuori!!!!!!!!!!"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "Bravo a portare sacchi di cemento, forse."

(SONDAGGIO) Qual è il vero valore della rosa del Cagliari?

Ultimo commento: "Una colpa è anche dei tifosi che vanno allo stadio che finanziano giulini e pagano gli stipendi ai giocatori se nessuno andrebbe allo stadio, il..."

Il vero valore della rosa? Per i lettori di CalcioCasteddu mister Liverani sta facendo il massimo

Ultimo commento: "Ho incontrato il mister a Benevento in un ascensore di un albergo. L'ho guardato con un sorriso, gli ho puntato il dito all'altezza del cuore (senza..."

(SONDAGGIO) Radunovic, giornata storta o serve più concorrenza in porta?

Ultimo commento: "Con Sirigu avremmo avuto almeno 5/6 punti in più"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News