Resta in contatto

Approfondimenti

Lapadula e Mancosu: il conoscere a memoria cosa vuole Liverani

Il fatto di essere già stati allenati dal tecnico è una garanzia in più non di poco conto per le ambizioni di risalita dopo al retrocessione

Il primo nel firmare è stato Viola. Poi è arrivato Lapadula e ora anche uno dei tre fratelli Mancosu, Marco. Che sta per essere ufficializzato dal Cagliari con un contratto biennale. Fa abbastanza affidamento in loro Fabio Liverani. Il tecnico chiamato a risollevare le sorti di un club retrocesso in B a maggio, che di promozioni se ne intende, ha allenato l’italo-peruviano e il cagliaritano ma confida molto nell’ex Bologna.

COSA POSSONO DARE. Se sta bene, Viola è una garanzia. Deve ancora entrare appieno nella migliore forma fisica, nella conoscenza del tecnico e dei nuovi compagni, ma sa adattarsi subito. Si è presentato col siluro vincente in Coppa Italia col Perugia, per il 3-2 vala la qualificazione. Lapadula non ha bisogno di essere decantato. Lui stesso in conferenza stampa, ha detto di essere nel suo migliore momento. I suoi gol e le sue giocate per i compagni (indipendentemente siano per Pavoletti, Luvumbo o un altro) possono fare male all’avversaria di turno. Marco Mancosu torna a casa. Già questo vale da solo il commento alala sua scelta.

Dopo il gol all’esordio da baby in prima squadra con l’Ascoli (27 maggio 2007), ha girato l’Italia, giocando prima col Rimini, quindi vestendo le maglie di Empoli, Casertana, Siracusa, Benevento, Casertana e Lecce, prima dell’avventura alla Spal. Appena ha chiuso il rapporto con i ferraresi (ieri pomeriggio) ha voluto con forza tornare a lavorare con Liverani. Le qualità tutti e tre le hanno. Vanno certificate con le prestazioni sul campo durante le partite.

62 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
62 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Cagliari-Venezia: i tifosi hanno scelto la loro formazione

Ultimo commento: "Modulo più adatto con l'abbondanza di centrocampisti che abbiamo, più geometrie di gioco verso gli attaccanti. Se funziona il filtro del..."

(SONDAGGIO) Che voto date al mercato del Cagliari?

Ultimo commento: "3- Un mercato orientato al massimo guadagno senza guardare assolutamente alle esigenze della squadra, comprando giocatori a fine carriera o giovani..."

Luvumbo titolare o “super-sub”? Avete votato così

Ultimo commento: "Sempre dal primo minuto, Zito è in una forma straordinaria, ha classe e verve del vent'enne. Lui e Mokoumbu, sempre dal primo minuto, coadiuvati da..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti