Resta in contatto

News

Suazo: “Una retrocessione che fa molto male. Puntare forte su Pavoletti e Desogus”

L’ex attaccante del Cagliari, attuale allenatore del Carbonia, ha parlato alla Gazzetta dello Sport della situazione del club rossoblù

Doppia amarezza per David Suazo. Da allenatore del Carbonia ha conosciuto la retrocessione in Eccellenza, da ex attaccante e tifosissimo del Cagliari, ha visto i rossoblù scendere in Serie B. In attesa di conoscere il suo futuro (col club minerario che potrebbe essere ripescato ha ancora due anni di contratto) l’honduregno ha parlato del Cagliari e del campionato cadetto che avrà realtà importante tra le 20 in lizza, in un’intervista concessa a La Gazzetta dello Sport:

RETROCESSIONE E RIPARTENZA. “La discesa in B mi ha fatto male. È stata dura accettarlo, perché la squadra aveva tutti i mezzi per salvarsi, ma è mancata la determinazione”. L’ex attaccante prova ad indicare la ricetta per la ripartenza dopo questa brutta botta: “Per prima cosa occorre creare un blocco unito che porti avanti il progetto. Serve una squadra compatta, perché questa Serie B sarà difficilissima con Genoa, Palermo e Bari che saranno toste. Poi bisogna fare attenzione al Parma che farà di tutto per salire, dopo aver mancato la A in questo campionato appena finito”.

Suazo indica alcuni giocatori che possono essere fondamentali per una pronta risalita: “Innanzitutto su Pavoletti, perché lui è il Cagliari e per me va tenuto per forza. Poi conosce l’ambiente e sia in A che in B è importante. Oltre a lui dico Carboni e in Desogus che per me può essere una sorpresa. A proposito di lui segnatevi il suo nome”. 

47 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
47 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Pavoletti, voglia di restare. Meglio lui di Lapadula e altri?

Ultimo commento: "Rog resterebbe ma ha bisogno di giocare il mondiale, Nandez è interessato a fare carriera e soldi altrove (forte ma destabilizzante e disinteressato..."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "E aperto anche il master per come gestire una società di calcio il caso di studio che verrà analizzato è il cagliari calcio affrettatevi i posti..."

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "Fidatevi di Capozucca..... è una che vede lontano!!!!"

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "diciamo che può tornare utile come riserva"

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News