cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Cagliari e sardità, con Carboni-Deiola

Il senso di appartenenza al territorio è sempre stato importante in casa Cagliari: due sardi dall’inizio contro l’Udinese, Carboni e Deiola, è un evento da sottolineare

DALL’INIZIO. Nell’ultima gara di campionato, vinta alla Dacia Arena dal Cagliari sull’Udinese, non è passata inosservata – come ricorda anche L’Unione Sarda – la presenza contemporanea in campo di due giocatori di origine sarda: Andrea Carboni e Alessandro Deiola. Per il tifoso rossoblù, il senso di appartenenza alla terra è un elemento di spessore. Se vogliamo, un dettaglio che rafforza il loro attaccamento alla squadra. I due, oltretutto, se la sono cavata egregiamente. Mi

RENDIMENTO. Il campo, appunto. L’unica cartolina di tornasole al di là della cornice identitaria e qualsiasi altro aspetto esterno. Carboni si è ritagliato stabilmente un posto da titolare nella difesa a tre, mentre il centrocampista di San Gavino ha convinto Semplici a dargli una maglia dall’inizio dopo sporadiche apparizioni in stagione. Forza ragazzi: la rincorsa alla salvezza passa anche dal vostro contributo.

Subscribe
Notificami
guest

18 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Un saluto dalla redazione di CalcioCasteddu: iniziamo come di consueto con le prime pagine dei...
Avete perso una news o un approfondimento sul Cagliari? Date uno sguardo al nostro riepilogo,...

Dal Network

L'ex campione del mondo da giocatore con l'Italia nel 2006, prende il posto dell'esonerato in...
La squadra di Juric, squalificato e sostituito da Paro in panchina, e quella di Di...

Altre notizie

Calcio Casteddu